La moto del nuovo Batman potrebbe essere una Kawasaki custom

Alcune foto dal set del nuovo Batman con Robert Pattinson sembra proprio una Kawasaki Z1000 Rat Bike

Carlo Portioli

Carlo Portioli Esperto moto e cultura custom Due ruote sempre in testa

Nella saga cinematografica di Batman, iniziata nel 1989 dal regista Tim Burton e proseguita fino alla splendida trilogia di Nolan, di certo i mezzi esagerati a due e quattro ruote non sono mai mancati. Per questo i primi leak provenienti dal set di “The Batman”, film con Robert Pattinson che dà inizio a una nuova saga in uscita a giugno 2021, lasciano stupiti: le immagini rubate dalle riprese non mostrano prototipi-monstre in livrea full-black ma una special Rat bike.

Provando a ricostruire quale fosse la base di partenza, dalle poche immagini a disposizione e sembrerebbe si tratti di una Kawasaki Z1000 del 78. Bialbero muscolare raffreddato ad aria, dalle grandi prestazioni.

Lo stile Rat bike è una nicchia nel mondo delle customizzazioni, collocabile tra il bobber e il post-atomico in stile Mad Max. Grigio, nero opaco o 100% ruggine, può essere essenziale oppure barocco, pieno di oggetti e chincaglierie appese. La regola numero uno di una Rat bike è che l’acqua la veda solo quando piove ed esclusivamente per sporcarsi di più: vietato lavarsi. Non conta su che base sia costruita una Rat bike, l’importante è che sia una moto fatta per correre sulle strade dissestate di un deserto dopo il fallout di un’esplosione atomica.

Chi sarà a guidare questo mezzo nel prossimo Batman: il cattivo di turno o Bruce Wayne? Ci vorrà ancora pazienza per scoprirlo, nel frattempo godiamoci questa Kawa Rat bike.

La Kawasaki Z1000 del nuovo Batman

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI La moto del nuovo Batman potrebbe essere una Kawasaki custom