Sorpresa Harley Davidson con la moto elettrica leggera per la città

La Casa motociclistica americana continua a farsi largo nel mercato emergente dei motori elettrici

Harley-Davidson continua a stupire introducendo dei mezzi che però fanno storcere il naso, e non solo, ai veri appassionati.

Basti pensare che gli Harleyisti sfegatati farebbero qualsiasi cosa per le loro moto e amano il brand più di ogni altra cosa al mondo. Avete presente quei motori scoppiettanti che fanno sentire la loro presenza ovunque? Bene, ecco il motivo per cui i motociclisti sono rimasti scioccati dalla presentazione della prima elettrica della Casa, la LiveWire. Eppure Harley-Davidson non molla, e fa bene, perché non vuole rimanere indietro in questo mercato in via di sviluppo. Per questo motivo oggi arrivano altri due concept di veicoli elettrici leggeri che saranno presentati al CES di Las Vegas.

In realtà non dovremmo rimanere stupiti, perché erano già stati annunciati. Però nessuno immaginava un lancio così immediato. Parliamo tra l’altro di una Casa motociclistica che, come tutti ben sappiamo, ha definito questo settore negli Stati Uniti e continua a farlo ormai da 115 anni. Oggi Harley-Davidson ha deciso di introdurre queste novità, la sua prima generazione di due ruote elettriche. E quale migliore occasione per presentarle se non il Consumer Electronics Show di Las Vegas? Sarà il modo di mostrare al mondo qual è la sua interpretazione di mobilità del futuro.

Una rivoluzione nel campo elettrico sembrava così lontana dalla concezione di una Casa motociclistica come Harley-Davidson, eppure sono proprio loro a spiegare che vogliono approcciarsi in maniera innovativa ai temi del trasporto e della tecnologia, anche se il design e lo stile non si possono, e non si vogliono, assolutamente discostare dall’immagine che sta nel cuore e nella mente dei consumatori.

Le nuove proposte sono moto leggere, due concept che sembrano quasi delle biciclette elettriche, con un design unico, che non si era mai visto prima. Sono progettate per un futuro urbano essendo facili da guidare. Non hanno frizione e hanno un peso molto ridotto. Entrambe sono dotate di batterie rimovibili e uno stile basato su filosofie di design H-D.

Quello che vuole fare la Casa della due ruote più famosa in America è realizzare nuovi prodotti per nuovi segmenti di mercato, per rafforzare la rete dei concessionari e ampliare l’uso della moto. La LiveWire e questi due nuovi concept elettrici vanno in quella direzione e aprono le porte ad una produzione elettrica che potrebbe portare Harley-Davidson ad affermarsi sul mercato come leader della mobilità elettrificata. La Casa ci tiene a rassicurare i motociclisti appassionati, quelli che nel cuore hanno solo H-D. L’amore per queste due ruote non potrà mai cambiare, anzi la silenziosità della propulsione elettrica non potrà far altro che aumentare la percezione dei battiti nel petto mentre si sfreccia con una Harley-Davidson.

harley davidson elettrica leggera

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Sorpresa Harley Davidson con la moto elettrica leggera per la cit...