Rivoluzione Guzzi con la nuova V7: motore 850 da 65 cavalli

La moto di successo si presenta in una nuova veste, più veloce, più confortevole e meglio equipaggiata

Ancora più rifinita e confortevole la nuova Moto Guzzi V7, che nasce dopo tanti anni di successo del modello e monta oggi un nuovo motore 850 cc in grado di sprigionare la potenza di 65 cavalli e di garantire prestazioni brillanti in sella.

La nuova V7 è più confortevole e meglio equipaggiata, continua comunque a mantenere il carattere e l’autenticità tipici del patrimonio Moto Guzzi. E così, dopo più di 50 anni dal lancio del primo esemplare, la Casa mandellese vicina al suo centenario è orgogliosa di presentare la nuova e importante evoluzione nella storia della V7, simbolo di moto italiana riconosciuto nel mondo.

Il rinnovamento è profondo, dal naming della due ruote scompare la numerazione progressiva in numeri romani, che aveva caratterizzato le varie evoluzioni del modello dal suo ritorno sul mercato nel 2007. Le versioni disponibili sono due, la capostipite V7 Stone, la più essenziale, dai contenuti contemporanei,  e la V7 Special, con le sue linee classiche e eleganti. Sulla moto debutta un nuovo motore Guzzi, che deriva da quello della V85 TT, l’enduro italiana presentata lo scorso anno. È l’unità motrice più recente e moderna costruita a Mandello, che garantisce migliori prestazioni e un’efficienza generale maggiore.

Moto Guzzi lancia la nuova V7 Stone

Moto Guzzi lancia la nuova V7, disponibile nella variante Stone o Special – Fonte: Ufficio Stampa

La potenza massima cresce del 25%, passando dai precedenti 52 CV a 6200 giri/min agli attuali 65 CV a 6800 giri/min. Anche la coppia massima aumenta, da 60 Nm a 4250 giri/min a 73 Nm a 5000 giri/min, con più dell’80% della coppia disponibile già a 3000 giri/min. Rispetto alla precedente versione, la nuova V7 è più completa nelle dotazioni e mostra una maturità superiore, lo dimostra anche l’impatto estetico del motore di cubatura maggiore con generosi tubi di scarico dal layout differente.

Nuovi i fianchetti, il parafango posteriore è più corto, e insieme al nuovo impianto di scarico, donano un aspetto più seducente alla “otto e mezzo”. Al telaio sono stati aggiunti elementi in acciaio nella zona del cannotto di sterzo, nuovi gli ammortizzatori e anche la sella a doppia altezza, per una maggior comodità.

Moto Guzzi V7 Stone presenta il nuovo impianto di illuminazione full LED e l’inedita strumentazione completamente digitale a singolo quadrante circolare. Sono nuovi anche i cerchi in alluminio dallo stile sportivo. La V7 Special mantiene l’elegante strumentazione analogica a doppio quadrante e i cerchi a raggi. La moto sarà disponibile anche in versione depotenziata. La nuova Moto Guzzi V7 Stone è disponibile in tre colorazioni satinate: Nero Ruvido, Azzurro Ghiaccio e Arancione Rame, la V7 Special, più classica e elegante, sarà in Blu Formale o Grigio Casual.

Moto Guzzi lancia le nuove V7 Speciale e Stone

Moto Guzzi dopo oltre 50 anni presenta la nuova V7 nelle versioni Special e Stone – Fonte: Ufficio Stampa

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Rivoluzione Guzzi con la nuova V7: motore 850 da 65 cavalli