Prestigioso premio per la nuova Vespa elettrica

La versione a emissioni zero della mitica Vespa di Piaggio viene premiata per il suo design

Lo stile iconico della Vespa continua a mantenere intatto il suo fascino, anche nella variante elettrica che ha appena ricevuto un prestigioso riconoscimento: la Menzione d’Onore da parte della Giuria Internazionale del XXVI Premio Compasso d’Oro ADI. Questo storico e importante riconoscimento va a premiare le eccellenze del design a livello mondiale. Nella nuova Vespa elettrica rivivono gli stessi valori che hanno contraddistinto da sempre uno dei miti del Made in Italy nel mondo.

La versione a emissioni zero dell’iconico modello Piaggio, azienda che per ripartire dopo il lockdown ha lanciato promozioni speciali sui suoi scooter a partire dal Liberty, è caratterizzato da una straordinaria connettività, unita a una grande personalizzazione, alla silenziosità e al rispetto dell’ambiente: qualità racchiuse in un design unico che ha conquistato la Giuria Internazionale del XXVI Premio Compasso d’Oro ADI.

Tra le motivazioni che hanno permesso alla Vespa di ricevere la Menzione d’Onore per il design, si legge: “Vespa Elettrica conferma lo spirito pionieristico e innovatore di un brand, Vespa, unico e inconfondibile nel mercato globale della mobilità”.

Il Compasso d’Oro ADI è stato istituito nel lontano 1954 e rappresenta il più antico e autorevole premio mondiale dedicato al design. Venne istituito grazie a un’intuizione di Gio Ponti, il quale voleva assegnare un riconoscimento che evidenziasse il valore e la qualità del design italiano.

Vespa Elettrica

Fonte: Ufficio Stampa Piaggio

A partire dal 1964, l’Associazione per il Disegno Industriale (ADI) cura l’organizzazione del Premio, vigilando attentamente sulla sua imparzialità e sulla sua integrità. In oltre sessant’anni di vita sono stati premiati quasi trecento progetti: a questi se ne aggiungono altri duemila selezionati per la Menzione d’Onore.

Tutti i progetti sono stati raccolti dall’ADI e sono custoditi nella Collezione Storica del Premio Compasso d’Oro. Ogni anno questo prestigioso riconoscimento viene assegnato sulla base di una preselezione effettuata dall’Osservatorio permanente del design dell’ADI, formato da una commissione composta da esperti, designer, giornalisti specializzati, critici, storici e soci dell’Associazione che valutano i migliori prodotti.

La nuova Vespa Elettrica è stata premiata nel corso di una cerimonia che è andata in scena a Milano, presso gli spazi espositivi del nuovissimo ADI Design Museum, dove un esemplare dello scooter verrà esposto insieme a tutti gli altri prodotti che hanno partecipato alla XXVI edizione del Compasso d’Oro. Il Gruppo Piaggio era già stato insignito del Compasso d’Oro nel corso degli anni ’90, mentre aveva ricevuto una Menzione d’Onore nel 2016 con la sua Vespa 946.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Prestigioso premio per la nuova Vespa elettrica