Nuovo Suzuki RM-Z450, sulle orme dei campioni di motocross. Foto

Il modello 2015 della Suzuki deriva direttamente da quelli utilizzati nelle competizioni internazionali

Novità in arrivo Nuovo arrivo in casa Suzuki: l’azienda nipponica ha annunciato che da fine estate sarà in commercio il modello rivisto della RM-Z450, moto da cross derivata direttamente dai modelli utilizzati nelle competizioni dai piloti Clemente Desalle, Kevin Stijibos e James Stewart nelle categoria MXGP, AMA Supercross e AMA Motocross Championships.

Le novità principale del nuovo modello riguardano lo S-HAC, "Suzuki Holeshot Assist Control" e la forcella Showa SFF-Air.
 
Il primo è un sistema di "launch-control" che aiuta il pilota a essere maggiormente veloce nelle fasi di partenza e dispone di due diverse modalità di utilizzo: lo "A-Mode" per le superfici dure o in condizioni scivolose con riduzione dello slittamento in partenza, o il "B-Mode", quando superfici più favorevoli permettono una maggiore trazione una partenza più scattante 
 
L’altra grande novità è la forcella Showa SFF-AIR, a camere separate, con utilizzo di una molla a pirale in uno stelo e un ammortizzatore idraulico nell’altro. Il tutto con una diminuzione della sospensione anteriore di oltre un chilogrammo.
 
Tra le altre principali caratteristiche della nuova RM-Z450 ci sono un telaio ridisegnato per ottimizzare la rigidità pur riducendo il peso, un migliore avviamento del motore, un raffreddamento più efficace e una cambio di marcia più morbido.
 

MOTORI Nuovo Suzuki RM-Z450, sulle orme dei campioni di motocross. Foto