La nuova Triumph Speed Twin si evolve sotto ogni aspetto

Combinazione perfetta di carattere, stile e sportività, la nuova Speed Twin è stata aggiornata per il 2021

Triumph aggiorna la sua Speed Twin, con prestazioni migliorate, più maneggevolezza, tecnologia evoluta e nuove colorazioni e dettagli esclusivi. Oggi la moto vanta 3 CV in più, che diventano 100 a 7.250 giri/min, ha quindi più potenza e coppia ai medi regimi.

La nuova Speed Twin offre uno stile di guida sportivo con una precisione da roadster moderna, nuovi la forcella a cartuccia a steli rovesciati Marzocchi, le pinze radiali monoblocco Brembo M50, gli pneumatici Metzeler Racetec RR, i cerchi leggeri in alluminio e l’ergonomia comoda ma caricata in avanti per la guida sportiva.

Lanciata nel 2018, la Speed Twin si è posta fin da subito come anello di congiunzione tra il mondo delle modern classic e quello delle roadster sportive. Moto di grande successo commerciale grazie al mix vincente tra le prestazioni della Thruxton R e l’ergonomia di guida più accessibile, e lo stile minimale e contemporaneo della sorella minore Street Twin. Per il 2021, la Speed Twin si evolve sotto ogni aspetto, potenza e prestazioni, maneggevolezza, tecnologia e stile.

Il motore bicilindrico Bonneville High Power da 1200cc della Speed Twin è stato profondamente migliorato, oggi vanta prestazioni ancora più elevate, oltre a minori emissioni, che lo rendono conforme alla normativa Euro 5. Resta immutato il suono distintivo del bicilindrico, amplificato dai nuovi silenziatori sportivi a cono.

Speed Twin è già conosciuta come una moto molto efficace nella guida sportiva, si distingue per alcuni importanti aggiornamenti, pensati per migliorare ulteriormente l’esperienza di guida. Novità del 2021, la moto è dotata di una forcella Marzocchi a steli rovesciati da 43 mm, perfettamente abbinata al doppio ammortizzatore posteriore con regolazione del precarico e 120 mm di escursione.

Estremamente bilanciata e intuitiva, grazie anche all’ergonomia in sella: alta solamente 809 mm da terra e con un manubrio largo e vicino, garantisce al pilota controllo totale e una posizione rilassata. Il nuovo MY21 è ricco di tecnologia orientata al pilota, tra cui un sofisticato sistema ride-by-wire che assicura un controllo totale dell’acceleratore e tre modalità di guida: Rain, Road e Sport.

La strumentazione a doppio quadrante incorpora un menu digitale a cui si accede tramite un comodo pulsante a manubrio. Questo fornisce al pilota tutte le informazioni chiave, tra cui la marcia inserita, due contachilometri parziali, il livello di carburante e l’autonomia, il consumo di carburante medio e istantaneo, l’accesso alle impostazioni del controllo di trazione e l’indicatore TPMS se montato come accessorio.

La nuova Triumph Speed Twin

Triumph Speed Twin, l’aggiornamento per il 2021

Interpretando il DNA senza tempo delle Bonneville con uno stile contemporaneo e minimale, la nuova Speed Twin 2021 è dotata di dettagli ancora più eleganti. Nuovi i cerchi in alluminio a 12 razze e il doppio silenziatore sportivo in acciaio spazzolato, la moto vanta anche un caratteristico serbatoio da 14,5 litri con incavi per le ginocchia, bellissimi specchietti retrovisori bar-end, fianchetti scolpiti e un’elegante sella piatta.

La Speed Twin arriva dopo la nuova Street Scramble recentemente presentata, è disponibile in 3 varianti colore: l’affascinante Red Hopper, il sofisticato Matt Storm Grey con dettagli gialli, o l’eterno Jet Black. La moto sarà disponibile a partire dalla fine del mese di luglio 2021, con un prezzo di listino che parte da 13.600 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI La nuova Triumph Speed Twin si evolve sotto ogni aspetto