La nuova Suzuki Katana arriva in Italia

Finalmente pronta a sbarcare sul mercato italiano la nuova regina dei Saloni Internazionale delle due ruote

Suzuki Katana, un nome una garanzia, l’ultimo modello presentato in tutti gli eventi mondiali è pronto ad arrivare in Italia.

Gli ordini possono già essere sottoscritti da ora, anche se le moto arriveranno nei concessionari italiani a partire dal mese prossimo. Il listino prevede un prezzo di 13.690 euro e, per chi deciderà di acquistarla entro il 30 aprile, ci sarà anche un’offerta lancio. Per tutto il mese infatti ogni Suzuki Katana consegnata sarà in Launch Edition, e il silenziatore Akrapovic è compreso nel prezzo, un accessorio grintoso e unico, in grado di rendere la linea della due ruote più sportiva e di emettere un sound più emozionante. Un pezzo che solitamente viene venduto alla cifra di 700 euro.

Suzuki Katana è una moto leggendaria, che nel 1981 segnò una svolta importante per il mondo delle due ruote. Ancora oggi, in un’epoca in cui il design è fondamentale nel mercato motociclistico, questo mezzo unico riesce a stupire e restare in vetta per le sue caratteristiche uniche. Ergonomia perfetta, rapporto esemplare tra l’uomo e la moto, ma non solo. La triangolazione ideale tra sella, manubrio e pedane assicura un controllo totale e non affaticante. Suzuki Katana è in grado di essere praticamente un’estensione del suo possessore, fa parte del conducente, proprio come la famosa spada dei samurai, usata per affermare la propria personalità e esprimere con vigore se stesso.

Il cupolino presenta tratti tesi e nitidi e ospita una strumentazione digitale moderna e completa. Dinamismo ed eleganza sono le caratteristiche principali delle linee della Suzuki Katana, in grado di conferirle quel fascino immutato negli anni, sia per quanto riguarda il modello nell’iconica colorazione grigia sia per quello nero. Silhouette filante, luci e frecce a Led impreziosiscono l’estetica della moto. Cura costruttiva e attenzione per i minimi dettagli accomunano la moto all’omonima spada, che viene creata dai maestri forgiatori giapponesi in lunghi mesi di lavorazioni e rituali. Anche nella due ruote vediamo che tutto è fatto per funzionare al meglio e per durare a lungo.

Per quanto riguarda la base meccanica, Suzuki Katana ha la stessa di una sorella che ha fatto la storia, la GSX-R100 K5. La potenza massima garantita è di 150 Cv, con un quattro cilindri portentoso e prestazioni esaltanti ad alti regimi, oltre ad una guida piacevole ad ogni andatura. La moto è in grado di percorrere con agilità ogni percorso, supportata da elementi di qualità, come la forcella a steli rovesciati KYB, le pinze freno anteriori e l’attacco radiale Brembo, il sistema antibloccaggio ABS Bosch. La dotazione di serie comprende Suzuki Easy Start System e Low RPM Assist, che facilitano gli avviamenti e le partenze.

suzuki katana italia

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI La nuova Suzuki Katana arriva in Italia