La nuova e-Bike Bianchi per la città

Bianchi presenta le sue nuove bici elettriche per il 2022: eleganti, semplici e molto comode per gli spostamenti quotidiani in città

Il mondo della micromobilità a zero emissioni si amplia sempre più. Negli ultimi anni abbiamo parlato moltissimo dei monopattini elettrici che, in alcune occasioni, hanno rubato la scena alle biciclette e alle e-Bike. Il bonus monopattini tra i 2020 e il 2021 ha senza dubbio dato una spinta al segmento, ma non scompaiono ovviamente anche scooter e bici elettrici.

E a proposito di due ruote leggere a pedalata assistita oggi torniamo a parlare di un marchio molto noto nel settore, Bianchi. La Casa produce e-Bike perfette per la montagna, altri modelli invece adatti per i velocisti che viaggiano su strada e altri ancora che nascono per gli spostamenti quotidiani nei centri urbani. Oggi l’azienda di Treviglio propone proprio un nuovo modello da città, il suo nome è T-Tronik, disponibile nelle versioni Urban e Tourer.

La comodità al primo posto

Entrambe le versioni della nuova bici elettrica Bianchi vantano un telaio progettato per garantire il massimo del comfort in qualsiasi viaggio e percorso, e con qualunque tipologia di abbigliamento indossato dal ciclista. Il manubrio dell’e-Bike Bianchi T-Tronik Tourer e Urban si può regolare da 90° a 140°, consente quindi di trovare l’assetto più comodo. Su entrambi i modelli la forcella anteriore consente di affrontare serenamente ogni tipologia di strada, anche le più dissestate, senza problemi in caso di tombini, asperità e buche (caratteristica non indifferente, visto le condizioni in cui versano le strade di molte città italiane). E infine, altra caratteristica molto importante, è la catena: è coperta da una cover in plastica e, insieme ai parafanghi, garantisce al conducente di non sporcarsi eccessivamente in caso di pioggia e pozzanghere.

Il motore della nuova bici elettrica Bianchi

Focus sul powertrain di cui è dotata la due ruote. Il motore è stato inserito in posizione centrale, si tratta del nuovo Shimano E6100 da 250 W. Offre al ciclista tre diversi livelli di assistenza e una coppia di 60 Nm, niente male. A supportare il motore c’è la batteria Phylion da 417 Wh, in grado di garantire alla nuova e-Bike Bianchi T-Tronik un’autonomia fino a 95 km (dati dichiarati dalla Casa). La presa di ricarica è vicina al movimento centrale, la batteria stessa può anche essere estratta dal suo alloggiamento per condizioni di ricarica più semplici e comode. Questo è possibile grazie al sistema a sgancio che è stato inserito nella parte superiore dell’obliquo. Una caratteristica che sarà senza dubbio molto apprezzata dagli utenti.

Nuova eBike Bianchi T-Tronik
Fonte: Facebook Bianchi
Bianchi T-Tronik: due nuove versione di eBike per la città

Tutti gli optional disponibili e i prezzi

La nuova Bianchi T-Tronik, nelle versioni Urban e Tourer, presenta una completa dotazione da città. Entrambi i modelli infatti sono dotati del portapacchi posteriore molto pratico, che arriva a caricare fino a 25 kg, e di luci da 100 lumen che rendono la visibilità frontale molto più nitida e chiara, anche fino a 400 metri (500 metri al posteriore). La nuova bicicletta elettrica Bianchi T-Tronik, come abbiamo detto, sarà a listino in due versioni: la C-Type (Urban) ha un prezzo di 2.411 euro – e viene proposte nelle colorazioni Bronzo Cangiante e Blu Pietra- e invece la T-Type (Tourer) costa 2.407 euro, nei colori Grigio Metropoli e Verde. Due proposte uniche che si aggiungono all’amplia gamma di bici elettriche e non della Casa italiana Bianchi, che abbiamo già avuto modo di conoscere in diverse occasioni.