BMW F800GS Adventure, tutto quello che c’è da sapere. Foto

Come tutte le BMW, anche questa 800 GS ha una lista accessori davvero infinita e, se non si sta attenti, superare i 15.000 euro non è poi così difficile. Tutto da scoprire anche il nuovo navigatore Adventure che esordisce con questo modello

Arrivata in maniera del tutto inaspettata, la nuova BMW F800GS Adventure ha destato molto interesse tra gli estimatori del Marchio bavarese poichè, con questa versione, BMW Motorrad ha voluto offrire il "non-plus-ultra" in quanto ad equipaggiamento ed autonomia (ricordiamo i 24 litri di capacità del serbatoio carburante), rivolgendosi soprattutto a coloro che amano percorrere le strade non asfaltate in sella ad una moto affidabile e, per certi versi, più gestibile sullo sconnesso rispetto alla cugina equipaggiata col motore boxer. Ma quando si tratta di BMW è sempre necessario fare bene i conti poichè, per quanto invitanti, le liste accessori spesso contribuiscono a far lievitare il prezzo, e non di poco. Ecco quali sono gli accessori disponibili sulla nuova F800GS Adventure che, nel prezzo di listino di 12.800 euro, comprende l’ABS e il primo tagliando dei 1.000 km.

Sono ormai diventati una scelta d’obbligo poichè permettono di accorpare vari accessori e spuntare uno sconto interessante rispetto all’acquisto dei singoli optional. Parliamo naturalmente dei "pacchetti accessori" offerti da BMW Motorrad e, anche questa Adventure, offre alla clientela due opzioni, Enduro e Touring. Il primo ha un costo di 390 euro ed include ASC (Controllo di trazione) e l’Offroad Mode (prevede l’intervento differenziato per ABS e ASC), mentre il secondo (al prezzo di 410 euro) include il cavalletto centrale (valore: 519 euro), le manopole riscaldabili (valore: 539 euro) ed il computer di bordo (valore: 636 euro). Volendo andare avanti con "gli acquisti", possimao aggiungere gli indicatori di direzione a LED (102 euro), l’antifurto (225 euro), l’ESA (310 euro) ed i fari antinebbia supplementari (330 euro).

Se siete stati "golosi" e avete aggiunto tutto il ricco buffet sul vostro piatto, la cifra totale da sborsare potrebbe essere di circa 14.600 euro. Ma non è finita qui. Se la crisi vi ha risparmiato e il vostro portafoglio è ancora in forma, la lista continua. Alcuni esempi? Volendo si possono avere il parabrezza fume, il supporto per topcase grande in alluminio, le borse laterali in alluminio, le borse interne per le valigie in alluminio, il topcase in alluminio, la borsa serbatoio impermeabile, la softbag Sport piccola, o grande e la borsa posteriore Enduro. Come sempre poi, è disponibile lo scarico sportivo della Akrapovic, il Kit deflettori e la sella bassa (quest’ultima senza differenza di prezzo). In tal caso, se avete aggiunto anche il tris di borse in alluminio e qualche altra chicca, i 16.000 euro sono stati superati abbondantemente.

Perfettamente integrato col telaio del grande cupolino di serie, in sostituzione del modello Navigation IV, sulla F800 GS Adventure debutta il nuovo navigatore di BMW Motorrad che presto equipaggerà anche altri modelli delle serie R e K. Composto da un touch screen da 4 pollici, permette di individuare la posizione GPS attuale, mentre il sistema di doppia batteria con il pacchetto di pile a ioni di litio ricaricabili conferisce al Navigator Adventure un utilizzo senza ricarica che arriva anche a 16 ore (dati dichiarati da BMW Motorrad).

( a cura di OmniMoto.it)

Fonte: Ufficio Stampa

MOTORI BMW F800GS Adventure, tutto quello che c’è da sapere. Foto