Niente Monferraglia: le Questure di Asti e Alessandria negano i permessi

Annullata la Monferraglia prevista per il 9 e 10 luglio: negati i permessi dalle Questure

Carlo Portioli

Carlo Portioli Esperto moto e cultura custom Due ruote sempre in testa

Il prossimo 9 e 10 luglio si sarebbe dovuta tenere la Monferraglia NAIT & DAI, ma la Questura ha negato i permessi. Nel giro di pochi giorni le Questure di Asti prima e di Alessandria poi hanno negato i permessi alla Monferraglia per la mancanza dei presupposti di incolumità e sicurezza pubblica. Questi i fatti.

Mi sento inoltre di aggiungere qualche considerazione personale. Non ho strumenti per giudicare la decisione, ma sarebbe interessante approfondire le cause che hanno portato alla drastica decisione di non concedere i permessi ad un evento che in tanti anni non ha mai generato incidenti di rilievo o problemi di ordine pubblico. Qui non stiamo parlando di infrazioni del codice della strada e neppure di reati penali, di cui si è responsabili solo a titolo personale. Qui stiamo dicendo che la Questura vieta a chi volesse prendere parte alla Monferraglia di riunirsi.

L’annullamento di un evento da parte della Questura è una soluzione estrema in quanto è l’unica motivazione consentita dalla Costituzione per vietare ai cittadini di riunirsi pacificamente (Art. 17).

Proprio per questa ragione, ogni domenica le Questure mobilitano migliaia di uomini delle Forze Dell’Ordine, al fine di garantire incolumità e sicurezza pubblica negli stadi. Come ben sappiamo anche nella storia recente (vedi finale di Coppa Italia 2014) la sospensione delle partite è una decisione rarissima e dettata da situazioni di estrema gravità.

Vorrei solo avere la certezza che tutto sia stato fatto per garantire gli stessi diritti che ci si impegna a garantire ogni domenica a chi vuole andare allo stadio, anche a chi desidera prendere il suo motorino e partecipare alla Monferraglia su strade chiuse al traffico, con casco in testa e assicurazione inclusa nell’iscrizione.

Per chi volesse informarsi direttamente dall’organizzazione della Monfa, qui il link del comunicato

MOTORI Niente Monferraglia: le Questure di Asti e Alessandria negano i p...