Motodays 2014, ecco cosa vedremo nella sesta edizione. Foto

Tra le novità il contest di Stunt Riding e una sorpresa Ducati per il 2014

La sesta edizione di Motodays, il tradizionale evento fieristico dedicato agli appassionati di due ruote del Centro e Sud Italia, è iniziato con la conferenza stampa di Roma. L’amministratore unico di Fiera Roma Mauro Mannocchi ha riunito la stampa specializzata per presentare ufficialmente la sesta edizione di Motodays, che aprirà i battenti da giovedì 6 marzo a domenica 9.

Mannocchi ha soffermato l’attenzione su alcune esigenze che consentirebbero all’ente fiera di liberarsi del peso dei mutui contratti per la costruzione del quartiere fieristico. La critica va alla “vecchia” Fiera di Roma che attualmente versa in uno stato di semi abbandono per la mancanza di un ”aggiornamento al Piano Regolatore della zona che consentirebbe alla vecchia area fieristica di essere riqualificata e che permetterebbe di liberare la società dai mutui.

Pier Francesco Caliari, direttore Generale di Ancma, ha parlato soprattutto di mercato moto, annunciando che ”il 2014 si è aperto con un timido ottimismo visto che i numeri mostrano una leggera ripresa, sottolineando però che il problema è sempre lo stesso: le assicurazioni altissime che cozzano con la reale esigenza di mobilità su due ruote e ha voluto confermando l’impegno di Ancma in questo particolare settore. Caliari ha anche anticipato che a fine Aprile è in programma un grande evento di carattere più accademico che riunirà i vertici di tutte le Case Motociclistiche mondiali.

A rappresentare i piloti romani c’era Davide Giugliano, il pilota ufficiale della Ducati in Superbike. Oggi sono molto felice di tornarci da pilota professionista, dopo esserci stato da appassionato. La manifestazione è davvero importante perché costituisce qualcosa che in passato mancava agli appassionati del Centro e Sud Italia. Giugliano è stato chiamato anche a commentare la prima gara del Mondiale Superbike, appena disputatasi a Phillip Island.

Mauro Giustibelli, padre putativo di Motodays, ha presentato le novità di questa edizione: ”Anche per il 2014 abbiamo molte novità, una di esse sarà sicuramente molto apprezzata dal pubblico e sarà il contest di Stunt Riding; invece la Ducati  svelerà una novità 2014 ed infine ci sarà uno spazio dedicato al Custom e all’area vintage.

(a cura di OmniMoto.it)
 


 

Fonte: Ufficio Stampa

MOTORI Motodays 2014, ecco cosa vedremo nella sesta edizione. Foto