Qual è la moto più veloce del mondo? Ecco tutti i record

Agili, veloci e scattanti. Ecco le moto più veloci che sfrecciano sulle strade internazionali

La curiosità è irrefrenabile, non è così? Moto veloci, rapidissime che raggiungono vette del contachilometri da capogiro. Sogni di rapidità, brividi di speditezza, voglia di conquistare l’asfalto alla massima velocità possibile.

Veloci come il vento, scattanti come un inarrestabile proiettile, agili come potenti leopardi motorizzati, capaci di muoversi con facilità anche nel traffico più congestionato. Le motociclette sono il sogno di ogni spirito libero, di chi vuole muoversi in strada con facilità e velocità, senza esser costretti a terribili incolonnamenti nel traffico, liberi di muoversi in piena libertà.

Ma quali sono le motociclette più veloci in circolazione? I bolidi che raggiungono la massima velocità? Tra le motociclette più veloci al mondo c’è la Dodge Tomahawk. Il motore V10 da 8.3 litri è stato concepito per la Viper, supercar potentissima. Adattarla a un corpo più leggero ha consentito alle moto di raggiungere una velocità stellare, 480 km/h ufficiali,  più veloce di un treno ad alta velocità che può raggiungere tali vette di velocità solo in teoria, l’aerodinamica non consentirebbe di toccare queste soglie.

La Kawasaki Ninja ZX-10 RR presenta una cilindrata di 998 cm³ d una potenza di 200 cv / 13.000.  rpm. Al prezzo di 20.690 euro è possibile montare su una moto capace di raggiungere e superare i 300 km/h, una velocità galattica. Partendo dal modello base di questo concentrato di velocità Jonathsn Rea ha sbaragliato la concorrenza sul Mondiale Superbike.

212 cavalli, un potenziamento notevole rispetto al modello base: la F4RR Ancora nel modello del 2018 può raggiungere 13.600 giri al minuto. Con un motore a 4 tempi può spingere il veicolo a una velocità di 302 km/h, velocità limitata elettronicamente.

L’Aprilia Racing Factory Works Kit ha una potenza di 215 cavalli, mossa da nuovi pistoni e da una centralina rimappata che sfrutta al meglio la velocità della superbike.

La Kawasaki ZZR 1400 ha una potenza di 200 cavalli, una cilindrata di 1441 cc e una velocità massima che raggiunge con facilità i 300 km/h. Stando ai test realizzati il motore pare possa arrivare a una potenza reale di almeno 210 cavalli.

La Ducati 1299 Panigale R Final Edition è in grado di erogare 209 cavalli con soli 11.000 giri, per un’accelerazione eccellente. Il terminale di scarico in titanio con doppio silenziatore fa dell’ultima Panigale prodotta da Ducati una grande protagonista del Campionato Mondiale Superbike.

MOTORI Qual è la moto più veloce del mondo? Ecco tutti i record