La moto più cara del mondo: una Vincent Black Lightning del 1951

Venduta all'asta per 1 milione di dollari, una Vincent: è la moto più cara al mondo E' una Black Lightning del 1951 che aveva gareggiato in Australia per un record di velocità

La moto più cara del mondo è stata venduta all’asta ad un prezzo di 929 mila dollari (753 mila euro) che, aggiunti i diritti, ha superato il milione.

La moto più cara al mondo è un modello perfettamente conservato di Vincent Black Lightning del 1951. La moto è stata venduta coi pezzi originali, non restaurata e funzionante.

L’asta è stata organizzata da Bonhams, si è svolta al Rio Hotel and Casino di Las Vegas dove erano in vendita oltre 1.500 moto d’epoca.

Il nuovo record supera gli 825.500 pagati per l’ ex moto di Steve McQueen, stabilito del marzo 2015.

La moto da record è appartenuta al pilota Jack Ehret che la utilizzò per stabilire il record di velocità su due ruote dell’Australia toccando nel 1954 le 141,5 miglia all’ora, (228 km/h).

MOTORI La moto più cara del mondo: una Vincent Black Lightning del 1951