Le moto di media cilindrata più vendute in Italia

Cresce il settore delle due ruote a motore, le immatricolazioni sono in continuo aumento

Il settore motociclistico è in ripresa, dopo una decina di anni di rallentamento nelle immatricolazioni.

Considerando il 2019 infatti nel primo quadrimestre la somma di immatricolazioni di moto e scooter superiori a 50cc e di registrazioni di cinquantini è di 87.157 unità. L’aumento rispetto allo stesso periodo del 2018 è del 14.4%. Tra i segmenti più in voga oggi troviamo le tuttoterreno tra 700 e 1000cc chiamate anche enduro da chi supera la soglia dei quarant’anni e vuole moto comode ma comunque divertenti. La regina è la Ténéré 700, le consegne sono previste alla fine dell’estate, una due ruote che riprende il nome dell’iconica XT 600Z Ténéré del 1983 e anche le sue sembianze.

Altra novità molto apprezzata che invece è già in vendita sul mercato è la Moto Guzzi V85 TT con cui la leggendaria Casa dell’Aquila di Mandello del Lario segna il ritorno nel mondo adventure. Una moto molto bella che mostra alcuni dettagli classici come il doppio proiettore anteriore e il parafango alto, o ancora le sospensioni regolabili e la ruota anteriore da 19’’. Monta un nuovo bicilindrico a V da 853cc e 80 Cv che rispecchia la tradizione.

In alto tra le moto di media cilindrata più vendute in Italia anche la nuova Ktm 790 Adventure che è stata presentata lo scorso anno durante la fiera del ciclo e del motociclo Eicma 2018 e che è già disponibile nei concessionari. Molto apprezzata anche la Bmw F850 Gs con motore bicilindrico parallelo di 853cc che eroga 95 cv di potenza. E anche Ducati si fa sentire a gran voce nel segmento di riferimento lanciando sul mercato la versione S della sua Multistrada 950, per far fronte all’offensiva fatta dai brand tedeschi, austriaci e giapponesi. Una soluzione che aggiunge sospensioni elettroniche, cambio elettronico Ducati Quick Shift up & down, proiettore full-led con le Cornering Lights, display Tft a colori da 5”, sistema Hands Free, cruise control e comandi al manubrio retroilluminati.

Anche gli scooter di media cilindrata continuano la loro crescita sul mercato italiano, sono infatti in arrivo molti modelli 300cc. Il primo che possiamo citare è il nuovo Piaggio Mp3, compatto maneggevole e molto agile nella guida, con lo stesso motore dell’erede dell’iconico Vespone, con 23.8 cv di potenza e 26 Nm di coppia. Vespa 300 permette una guida piacevole e rilassata. La stessa cilindrata anche per la Kymco Agility che arriverà entro la fine del 2019 e affiancherà le versioni 125 e 150cc.

MOTORI Le moto di media cilindrata più vendute in Italia