Moto Guzzi torna in pista: nasce il nuovo trofeo Fast Endurance

Nel 2019 debutterà il nuovo trofeo Moto Guzzi Fast Endurance, una nuova serie monomarca, organizzata insieme alla FMI – Federazione Motociclistica Italiana e dedicata a chi vuole cimentarsi tra i cordoli assaporando l’atmosfera leggendaria delle corse più classiche ma con uno spirito giovane e di puro divertimento. Il Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance si correrà nel quadro dei Meeting Velocità Epoca in Pista della Federazione Motociclistica Italiana: un grande happening che si snoda su cinque appuntamenti in cinque tra i principali autodromi italiani e che, anno dopo anno, sta riscuotendo sempre più successo di partecipanti e di pubblico.

Il Trofeo vedrà al via equipaggi composti da due piloti in sella a Moto Guzzi V7 III Stone, allestita con un kit, ovviamente uguale per tutti, così da garantire il massimo equilibrio e divertimento, in piena sicurezza.
Moto giovanissima e già simbolo del Made in Italy, V7 III raccoglie l’apprezzamento di un pubblico trasversale ed eterogeneo grazie alla sua maneggevolezza e facilità di guida, oltre che per il suo stile unico e inimitabile.

Il nuovo Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance vuole inaugurare un nuovo modo di intendere le corse in pista, grazie anche alla scelta di una moto facile e intuitiva come la V7 III e all’inserimento del confronto agonistico in un fine settimana di grande coinvolgimento, ricchissimo di eventi e attività collaterali.

Moto Guzzi Fast Endurance non si rivolge perciò soltanto a gentlemen riders più o meno esperti ma anche e soprattutto a tutti quei giovani motociclisti che desiderano confrontarsi per la prima volta con le gare pista. Un’esperienza unica per scoprire il grande senso di appartenenza che Moto Guzzi genera e apprezzarne il lato sportivo nella maniera più divertente.

Il format prevede per ogni appuntamento una gara ‘fast endurance’ della durata di 60 minuti, con la scenografica partenza tipo “Le Mans” – con le moto allineate su un lato della pista e i piloti che allo start attraversano di corsa il nastro d’asfalto per salire in sella – e cambio pilota a metà corsa.

Partecipare al trofeo Moto Guzzi Fast Endurance, aperto a tutti i piloti in possesso di licenza Velocità rilasciata dalla FMI, è semplicissimo: l’allestimento delle Moto Guzzi V7 III Stone con l’apposito kit obbligatorio per gareggiare – sviluppato da Guareschi Moto, apprezzato preparatore Moto Guzzi anche in ambito racing – viene infatti eseguito direttamente dalla rete vendita Moto Guzzi.

SPECIALE EICMA 2018

MOTORI Moto Guzzi torna in pista: nasce il nuovo trofeo Fast Endurance