Moto Guzzi svela la V85 TT e sogna Dakar

La nota Casa motociclistica di Mandello del Lario avvia la produzione del nuovo bicilindrico da 80 Cv

Moto Guzzi non si ferma mai, nell’anno del 97° anniversario continua la scalata verso il proprio futuro.

L’azienda vanta una storia di quasi 100 anni di produzione di motociclette magnifiche, conosciute in tutto il mondo, realizzate da sempre nella storica sede di Mandello del Lario, dove nacque nel 1921. Moto Guzzi si prepara a festeggiare il primo secolo nel 2021 proponendo una nuova e ampia gamma. È così che oggi svela la V85 TT, l’esempio di un mezzo che vuole continuare a soddisfare le aspettative e le esigenze degli appassionati.

La moto prende spunto dalla tradizione autentica della Casa, un motore tutto nuovo che garantisce divertimento ma anche ottima guidabilità. Una motocicletta realizzata per viaggiare, che richiama i raid degli anni Ottanta, l’emozione, lo stile e il fascino di quell’epoca vittoriosa, ma che segue i bisogni più attuali.

La Moto Guzzi V85 TT quindi si ispira all’epoca d’oro con una proposta originale, in chiave moderna, e diventa parte dell’evoluzione del brand lariano e di tutti i suoi prodotti. La tradizione dell’azienda è prettamente fuoristradistica, si ricordano imprese eccezionali come la Parigi-Dakar del 1985 con la V65 Baja e del 1986 con la V75 Baja, molto apprezzate per il motore prestante e affidabile e per la loro leggerezza.

Quella che vediamo oggi è una moto dedicata a chi vuole rivivere lo spirito dell’avventura, nell’uso quotidiano. Dotazione moderna e carattere forte, dalle linee pure e essenziali che ricordano la storia del marchio. Un mezzo guidabile anche dai meno esperti, dalle dimensioni agevoli, un’ottima posizione sia per il pilota che per il passeggero. Una moto comoda anche in due, con le valigie installate sulla struttura del telaietto. Parafango anteriore alto e proiettore doppio anteriore, sono soluzioni stilistiche classiche per Moto Guzzi. Nuovi gli elementi tecnologici, con la strumentazione digitale e le luci Led DRL anteriori.

Il telaio della V85 TT è realizzato con tubi di acciaio, una struttura rigida che riesce a conferire rigore e precisione su strada, oltre a robustezza per la guida fuoristrada. Originale e molto bello esteticamente il forcellone asimmetrico, con un braccio ricurvo sulla parte sinistra, che diminuisce al massimo gli ingombri laterali, andando a creare un andamento lineare del tubo di scarico. Sul braccio destro invece compare la nuova trasmissione cardanica. Le sospensioni offrono la possibilità di un utilizzo molto soddisfacente nel fuoristrada, grazie anche a una generosa altezza del motore da terra, che garantisce un elevato comfort.

Ma quello che ci rende più impazienti è la scoperta nel nuovo motore Moto Guzzi, che riprende ovviamente lo schema costruttivo di tutte le altre della Casa, un bicilindrico a V trasversale di 90°, 850 cc raffreddato ad aria e con 80 Cv di potenza.

La nuova V85 TT potrebbe essere la base tecnica da cui la Casa prenderà spunto per lo sviluppo di tutte le prossime motociclette del futuro. Medie cilindrate, carattere forte e prestazioni generose sono le peculiarità tipiche di Moto Guzzi, che caratterizzeranno anche i prossimi prodotti.

moto guzzi v85 tt

MOTORI Moto Guzzi svela la V85 TT e sogna Dakar