Mercato moto: dati positivi a settembre

Continua la risalita del mercato delle due ruote: i dati del settore fanno registrare nuove crescite di vendite

Arrivano buone notizie sul fronte delle nuove immatricolazioni di moto in Italia: nel mese di settembre 2020, il mercato delle due ruote ha fatto registrare una crescita del 30%. Segnali positivi per un settore che dopo il crollo dovuto alla pandemia di Covid-19 ha iniziato la risalita.

A spingere gli ottimi risultati dal punto di vista delle vendite sono stati gli scooter, con 14.947 esemplari venduti nel mese di settembre che fanno segnare un incremento del 32,85% per la categoria. La crescita delle moto è più contenuta ma non meno importante: sono 8.699 le nuove motociclette immatricolate in Italia nel mese di settembre per un aumento del 25,54%.

Un grande contributo alla crescita delle vendite delle due ruote in Italia arriva, naturalmente, anche dai motocicli elettrici: ciclomotori e moto a zero emissioni hanno totalizzato la bellezze di 1.927 nuove immatricolazioni, per un incremento notevole del 435%.

I numeri, molto incoraggianti, danno continuità al recupero dei volumi di vendite persi a causa della diffusione del Coronavirus e il conseguente lockdown. Dopo il boom di vendite registrato ad agosto, il mercato delle due ruote continua a risalire. I ciclomotori sono ad un passo di livelli di vendita del 2019, rispetto al quale si registra un calo esiguo dell’1,64%. Pareggio vicino anche per gli scooter che hanno solo un 5,81% da colmare rispetto al 2019. C’è ancora da lavorare, invece, sul fronte delle moto che hanno fatto registrare un -8,9% su base annua.

I dati diffusi da ANCMA, l’Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori, evidenziano come tra gli scooter la classe regina di vendita sia ancora quella dei 125cc che hanno totalizzato 42.330 unità. Segue la fascia di scooter con cilindrate da 300 a 400cc e poi quella 150-250cc. Per quanto riguarda le moto, conservano la prima posizione le cilindrate 800-1000cc, con 18.805 veicoli venduti, seguite dalle cilindrate oltre 1.000cc, con 18.201 nuovi mezzi immatricolati. Entrando nel dettaglio dei modelli, la moto più venduta in Italia a settembre 2020 è stata la Benelli Trk 502, seguita dalla Honda Africa Twin e dalla Yamaha Tracer 900.

Sul fronte degli scooter, invece, prima posizione nella classifica delle vendite registrate a settembre è occupata dall’Honda SH 125: al secondo posto troviamo  ancora la Casa giapponese con l’Honda SH 150, lo scooter più venduto in Italia dal 2002 a oggi. Sul terzo gradino del podio, infine, c’è il Silence S02, scooter elettrico dedicato alle flotte dello sharing.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Mercato moto: dati positivi a settembre