Kawasaki, la nuova super naked mette il turbo

La famiglia delle Kawasaki Z si allarga e mostra una nuova naked più radicale e potente

La prima Kawasaki su due ruote venne alla luce nel 1972, una vera e propria rivoluzione. Sono passati quasi 50 anni dal debutto della Z1 900 e da quel momento la gamma di successo delle Kawasaki Z ha introdotto moltissimi modelli per il suo pubblico.

L’ultimo di cui parliamo oggi è la Hypernaked ZH2 che è appena stata presentata al Tokyo Motor Show 2019 e che si trova al vertice della famiglia Z della Casa. Una grande responsabilità per questa moto, che effettivamente è la più potente e tecnicamente avanzata mai realizzata. Per il ruolo assunto, questa due ruote deve essere innovativa, con differenti caratteristiche e elementi che siano in grado di soddisfare i desideri e le esigenze di tutti i clienti, con le specifiche tecniche più moderne e all’avanguardia.

Equilibrio perfetto tra prestazioni e affidabilità della nuova Kawasaki Hypernaked ZH2, questo è uno dei maggiori obiettivi raggiunti dagli ingegneri della Casa, che hanno così creato una naked sovralimentata estrema e unica, utilizzabile comunque nel quotidiano. Antisaltellamento, nuove tecnologia del cambio, frizione assistita, utilizzo dell’olio come refrigerante per eliminare la necessità di un intercooler voluminoso, sono solo alcune delle caratteristiche alle quali hanno lavorato gli ingegneri.

kawasaki-hypernaked-zh2

La moto ha un motore a quattro cilindri da 998 cc realizzato interamente in-house con compressore centrifugo, in grado di sprigionare 200 cavalli di potenza massima. La moto presenta fari full LED e strumentazione TFT che mostra chiaramente tutte le informazioni. I comandi al manubrio sono intuitivi, il telaio a traliccio è stato aggiornato per questa nuova naked della famiglia Z.

Tanti aiuti elettronici a disposizione del pilota come il controllo di trazione, il cornering brake, i riding mode e i power mode, il controllo anti-impennata e il launch control. È possibile connettersi alla moto col proprio smartphone grazie all’applicazione ‘Rideology’. L’estetica della moto è completamente nuova, la Kawasaki Hypernaked ZH2 che è appena stata presentata vede fari Led, presa d’aria asimmetrica frontale dei compressori, icona Supercharged in rilievo. Una due ruote inedita, i vari elementi sono stati studiati e inseriti per sottolineare il carattere amichevole, quasi familiare, e gestibile della guida. Il prezzo di listino della nuova proposta parte da € 17.590.

kawasaki hypernaked

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Kawasaki, la nuova super naked mette il turbo