Itinerari in Moto: il Portogallo

Il Portogallo è una meta ideale per un motoraid, essendo facile da raggiungere, con prezzi alla portata di tutte le tasche. Terra di incontaminata bellezza e spiagge mozzafiato

Il Portogallo è la meta ideale per chi cerca una nazione europea con strade praticamente prive di traffico, paesaggi incontaminati e prezzi molto bassi. Con le sue pianure ricoperte di querce da sughero, le sue magnifiche spiagge e le sue colorate città, il Portogallo saprà regalarvi una vacanza memorabile all’insegna dell’avventura e del buon cibo. La tappa di partenza è la capitale, Lisbona, ma chi preferisce può arrivarci facilmente in moto tramite le autostrade, senza troppi problemi logistici.

Assaporata a fondo la cultura e il cibo di Lisbona possiamo proseguire verso nord imboccando l’autostrada IC1 e incontrando Obidos, splendida cittadina medioevale circondata da alte mura. Proseguendo verso nord potrete fermarvi a Nazarè che vi incanterà con le sue splendide spiagge affacciate sull’atlantico. La prossima tappa è Porto, città famosa per l’omonimo vino e per la sua cultura enogastronomica, oltre che per i suoi monumenti ricchi di storia millenaria. Vedrete anche un ponte costruito da Eiffel, il progettista della famosa torre parigina.

Proseguendo nella stessa direzione ci troveremo al nord del Portogallo, con la vicina città di Guimaraes , ex capitale, meritevole di una visita con pernottamento. Passando per Vila Real e scendendo verso sud, raggiungeremo Castelo Branco, famosa per i magnifici giardini situati nella fortezza medioevale che sovrasta il centro abitato. Dirigiamoci a Visau e prendiamo la N232 che ci porterà ai 2000 metri di Serra Da Estrela, il punto più alto del Portogallo, con viste mozzafiato. Ora dirigiamoci a Marvao, uno dei villaggi più pittoreschi della nazione, estremamente colorato e vivace.

Ora non resta che dirigerci nuovamente verso Lisbona, passando questa volta per l’entroterra e la miriade di paesini e villaggi che ne affollano le assolate colline. Da visitare assolutamente il borgo di Terema, vicino Estremoz, con il suo castello liberamente accessibile senza alcun preavviso o biglietto. Da Aljezur in poi è un continuo susseguirsi di meravigliose cittadine costiere una più caratteristica dell’altra. Tra le più famose Cabo Sao Vincente, Vila do Bispo, Monte Clerigo e Zambuleja do mar. Termina infine a Lisbona questo magnifico motoraid ricco di emozioni e paesaggi liberi dalla morsa delle città e del caos quotidiano.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Itinerari in Moto: il Portogallo