Itinerari in Moto: il Montenegro

Il Montenegro e le sue meraviglie viste da una prospettiva speciale: itinerario indimenticabile su due ruote, un viaggio da sogno ed ecco a voi il Montenegro come non l'avete mai visto

In sella sul Montenegro: viaggio in moto alla scoperta del celebre stato europeo situato sulla penisola balcanica che affaccia proprio sul nostro Adriatico. Dal 2006 è stato proclamato Stato indipendente in seguito a un referendum popolare sull’Indipendenza, membro dell’ONU e diverrà la ventinovesima nazione della NATO. La sua capitale è Podgorica. Siete pronti a conoscere il suo meraviglioso territorio con un’avventura virtuale?Impariamo a conoscere questo posto per viaggiare in sicurezza con la moto senza perdersi nulla. Visitare in moto il Montenegro, significa assaporare tutti i suoi profumi. A partire dal clima ‘bipolare’ che presenta caratteristiche tipicamente mediterranee lungo la costa, ma che divengono sempre più continentali quando ci si sposta verso l’entroterra. Gli inverni sono rigidi e le estati calde e torride, ma niente paura. Con il giusto equipaggiamento saprete fronteggiare tutte le avversità.

Affrontare il viaggio in moto sul Montenegro potrebbe risultare una di quelle imprese impervie e faticose ma con adeguati consigli sarete in grado di ammirare un panorama straordinario e vivere una vacanza da sogno. Si tratta di una regione prettamente montuosa, i cui monti superano i 2000 metri. Sono tra i territori più irti d’Europa e, durante l’ultimo periodo glaciale, hanno avuto delle profonde erosioni. Le città principali dell’itinerario sono Podgorica, Nikšić, Cattaro, Cettigne, Antivari, Castelnuovo di Cattaro e Dulcigno. Invece tra tutti i luoghi da visitare necessariamente ricordiamo i quattro parchi nazionali del Montenegro: il Durmitor, il Lovćen, il Biogradska Gora e infine il Lago di Scutari. Da non ignorare la tassa ecologica che il paese emette per ogni autoveicolo straniero che entra nel territorio montenegrino.

Il Montenegro è une destinazione ancora poco conosciuta e tutta da scoprire. Ha delle bellissime spiagge e degli stili architettonici che narrano la lunghissima storia sotto la sfarzosa Repubblica di Venezia, tra il 1400 e il 1700. Ogni percorso si presta a itinerari per motociclisti appassionati. Il turismo viene attratto dalle Bocche di Cattaro: insenature sulla riva Adriatica che vanno a formare una sorta di fiordo naturale riparato dal mare aperto. Da non dimenticare l’antica città marinara di Cattaro, di origine romana, fu fortificata ai tempi delle invasioni barbariche e presenta delle vestigia tipiche veneziane nei palazzi, nelle chiese e nelle strade. Visitare in moto il Montenegro sarà una di quelle esperienze toccanti che non riuscirete mai più a dimenticare.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Itinerari in Moto: il Montenegro