Eicma 2018 è alle porte, Vespa vola con l’evoluzione del GTS

La Vespa GTS, evoluzione del mitico Vespone, torna e propone 5 versioni completamente rinnovate e tecnologiche

Gran ritorno per una delle più amate icone italiane, la Vespa, che presenta l’evoluzione del GTS in occasione di Eicma 2018.

La famiglia delle due ruote di questa categoria, eredità del mitico Vespone, nasce nel 2003 con le GT 125 e 200, per poi sbarcare nel 2005 con la versione GTS 250 e poi fino alla cilindrata di 300cc. Dal prossimo anno grandi le novità e i miglioramenti, tutta la gamma Vespa GTS viene ammodernata e introduce elementi che aumentano le prestazioni, rendono più interessante lo stile e maggiore il comfort. Le nuove versioni saranno cinque, GTS, GTS Super, GTS Touring, GTS SuperSport e la SuperTech con l’innovativo display che offre il massimo della connettività con lo smartphone.

Dopo aver lanciato la Vespa elettrica, Piaggio propone, in tema di motorizzazione, due alternative per il GTS, il monocilindrico 125 i-get a iniezione elettronica, e il nuovo 300 High Performance Engine a 4 tempi, 4 valvole, raffreddato a liquido e a iniezione elettronica, l’ultimo nato grazie agli studi e alla tecnologia del Gruppo Piaggio, che mira a creare propulsori efficienti e sempre più evoluti, anche in grado di contenere le emissioni e i consumi. La potenza della Vespa GTS sarà di 23 Cv, la più alta mai vista su questa due ruote.

Anche il design è stato modificato, i tratti distintivi e caratteristici sono rimasti intatti, ma sono stati fatti diversi interventi. Fari anteriori e posteriori full LED, per migliorare anche la sicurezza attiva, scudo ridisegnato sul frontale, al centro non poteva mancare la cravatta inconfondibile e tipica, questa volta è stata impreziosita ed allungata. Il manubrio presenta una nuova forma, le griglie ai lati dello scudo hanno oggi un motivo a nido d’ape, il parafango anteriore mostra la cresta cromata e sono stati rivisti anche gli specchi retrovisori. Le versioni che montano motore 300 hpe si distinguono perché sono state arricchite da una nuova copertura per il carter motore e anche la cover del silenziatore di scarico è stata ridisegnata.

Parliamo di spazi e di comfort. La nuova Vespa GTS proposta al Salone del Ciclo e del Motociclo di Milano Eicma 2018 ha una sella più comoda sia per il conducente che per il passeggero e un grande vano sottosella che sfrutta tutta la disponibilità dello spazio.

Tra le 5 versioni proposte, la nuova Vespa GTS SuperTech è il top della gamma, il massimo della sportività e della tecnologia. È la prima a scocca grande con una strumentazione totalmente digitale, monta infatti un display TFT full color da 4.3” che visualizza tutte le informazioni classiche, come velocità, temperatura, contachilometri, livello del carburante, ma serve anche per far funzionare il sistema di connettività allo smartphone, il Vespa Mia. In ambito di estetica, i cerchi e i fregi della tipica cravatta sullo scudo anteriore sono stati realizzati con una finitura speciale nero opaco. La molla dell’ammortizzatore anteriore è verniciata in giallo, a contrasto con le due colorazioni disponibili, Nero Vulcano e Grigio Materia. Insomma, un mezzo degno del nome che porta.

nuova vespa gts

MOTORI Eicma 2018 è alle porte, Vespa vola con l’evoluzione del G...