EICMA 2017: tutte le novità Honda

Honda a Milano ha esposto molti modelli nuovi, come Goldwing e CB1000R e moltissimi aggiornamenti tecnici a tutta la gamma.

Honda a portato a EICMA modelli integralmente nuovi come la nuova Goldwing della quale peraltro abbiamo già diffusamente parlato e una famiglia intera di nuove naked a cominciare da CB 1000R per poi passare alla versione 300 e alla 125.

Altre novità meritano attenzione:

  • Sono arrivate anche una serie di migliorie tecniche per Integra e NC che ricevono un  controllo di trazione avanzato, più giri motore,  una versione da 35 kW e una nuova colorazione.
  • X-ADV invece si rinnova per il 2018 con un nuovo traction control e limitatore di giri più alto. Inoltre arriva una nuova mappatura per divertirsi in fuori strada e 3 nuove colorazioni.
  • Honda Africa Twin CRF1000L riceve un nuovo ride by wire con mappe motore, che diventa anche più pronto ai medi. Strumentazione, scarico, pedane e batteria inediti. Nuova e molto attesa anche la versione Adventure Sport che vanta un serbatoio da 24,2 litri che porta l’autonomia a oltre 500 km, sospensioni a escursione maggiorata, maggiore luce a terra, posizione di guida rialzata e un equipaggiamento di serie completissimo, con sovrastrutture più protettive, presa 12V, manopole riscaldabili, parabrezza rialzato, tubolari antiurto, sella dal profilo piatto, portapacchi in acciaio e paracoppa maggiorato. Con la versione standard condivide gli aggiornamenti al motore – reso più reattivo ai regimi intermedi – il telaio e l’elettronica. Troviamo quindi acceleratore Throttle by Wire, quattro Riding Mode, controllo di trazione HSTC a sette livelli, strumentazione di ultima generazione, batteria agli Ioni di Litio, indicatori di direzione a disattivazione automatica e funzione ‘panic stop’. La livrea ‘tricolour’, l’unica disponibile, celebra il 30° anniversario dalla nascita dell’Africa Twin.

  • La Nuova Honda CB1000R invece rinasce con uno styling minimalista e accattivante che si ispira alle moderne café racer. Il motore a quattro cilindri guadagna 20 CV e 5 Nm, arrivando ora a 145 CV di picco e 104 Nm di coppia massima. Il comando del gas Throttle by Wire è associato a una nuova gestione elettronica motore con 4 Riding Mode di cui uno completamente personalizzabile. Il telaio è completamente nuovo così come le sospensioni Showa e l’impianto frenante con pinze ad attacco radiale. La versione standard è affiancata dalla versione “plus” denominata CB1000R+, con Quickshifter di serie e accessoriata con dettagli che ne impreziosiscono ancor di più lo stile

 

MOTORI EICMA 2017: tutte le novità Honda