Ducati Diavel Titanium, un’esclusiva da 500 esemplari

Arriva nelle concessionarie la nuova, esclusiva Ducati Diavel Titanium

Dopo la presentazione ufficiale all’EICMA di Milano, arriva nella concessionarie l’ultima creazione della Ducati: la Diavel Titanium, versione ‘esclusiva’ della cruiser di Borgo Panigale limitata a soli 500 esemplari. L’esclusività non è legata solo al numero di moto commercializzate quanto alle caratteristiche tecniche, estetiche e alla massima cura nei particolari che la casa emiliana ha messo nella sua due ruote.

Come chiaro sin dal nome, è il titanio, materiale resistente e leggero al tempo stesso, a farla da padrone, in particolare sulle cover del serbatoio e su quella del fanale anteriore. Combinato al carbonio, il titanio è poi presente anche nella cover passeggero. In solo carbonio sono invece state realizzate le nuove prese d’aria, più larghe, le cover dei radioatori, il piccolo cupolino, il parafanghi, il copripignone e il tappo del serbatoio.

La massima cura nei particolari è poi evidenziata dalla sella cucita a mano e realizzata in Alcantara e dalla targhetta dedicata, con tanto di numero dell’esemplare, e dalla verniciatura del telaio cromo scuro.

A spingere la Diavel c’è l’ultima generazione del Testastretta 11° DS da 162 CV, commbinato al sistema ABS, al Ducati Traction Control e al Riding Mode Ducati. Nonostante il look muscolare, il peso, limitato a 205 kg, e il pneumatico posteriore da 240 mm della Diavel contribuiscono poi a rendere maneggevole al massimo la due ruote di Borgo Panigale sul tracciato urbano come sulle vie extracittadine.

La nuova Diavel Titanium arriverà nelle concessionarie a 28.740 euro, prezzo non certo economico ma in linea con la qualità e l’esclusività della due ruote italiana.

MOTORI Ducati Diavel Titanium, un’esclusiva da 500 esemplari