Come utilizzare correttamente il cambio della moto

Siete sicuri di usare il cambio della moto nel modo giusto? Ecco alcuni consigli

In realtà, utilizzare il cambio della moto non è del tutto semplice. Evitare cattive abitudini ed errori è essenziale per evitare di causare danneggiamenti allo stesso mezzo.

Il primo procedimento da effettuare è quello di rilasciare lentamente l’acceleratore, una manovra che, molto spesso, in strade trafficate viene fatta frettolosamente.

E’ essenziale, appunto, effettuare dei movimenti lievi e sincronizzati per favorire un corretto uso del cambio. Una volta rilasciato l’acceleratore, potete procedere tirando la frizione. In questa fase, un aspetto importante è quello di assicurarsi di tirare bene la frizione fino in fondo per facilitare il cambio.

Fatto ciò, potete procedere ad attivare la marcia che desiderate. Con il piede quindi azionate la marcia. Per utilizzare il cambio in modo adeguato è necessario regolare attentamente la selezione delle marce. Quindi, se i giri sono troppo alti salite di marcia, nel caso invece sono troppo bassi è necessario scalare la marcia.

Adesso potete tranquillamente procedere lasciando lievemente la frizione e lanciando la moto attraverso l’ acceleratore. Eseguendo in modo accurato questa tecnica basilare e coordinando i movimenti nel modo giusto, utilizzerete il cambio in modo ideoneo e corretto, evitando il rischio di commettere errori.

Inoltre, per quanto riguarda la rumorosità del cambio è del tutto normale e tipica della moto, soprattutto se si tratta di marce basse, ma al fine di ridurla è preferibile azionare la leva del cambio in maniera netta e rapida. Infine, è fondamentale tirare la leva della frizione con due dita sia per avere un maggiore controllo del manubrio, sia per controllare al meglio la regolazione della leva. Accertatevi di non rilasciare la frizione durante il cambio della marcia.

Immagini: Depositphotos

MOTORI Come utilizzare correttamente il cambio della moto