Il casco per moto più intelligente mai fatto

Arrivano i caschi Jarvish, dotati di ben 3 assistenti virtuali e della realtà aumentata, tecnologia super innovativa

Le innovazioni tecnologiche degli ultimi anni, in campo di motori, hanno riguardato sempre più il settore automobilistico.

Le moto invece sono rimaste un passo indietro, ma tra poco potremo vedere invece una grande novità sul mercato: si tratta dei caschi smart Jarvish, ispirati ad Iron Man. Saranno commercializzati a partire dal prossimo anno e avranno in dotazione ben 3 assistenti virtuali. Il nome che è stato dato al casco riprende infatti quello di Jarvis, ovvero l’assistente virtuale che c’era all’interno della maschera metallica che porta l’eroe della Marvel, quello che tutti conosciamo come Iron Man. Alla vista sembra un normale casco per la moto, che serve come strumento di sicurezza, per proteggere la testa del pilota, realizzato con una struttura in fibra di carbonio. In realtà però il nuovo prodotto è stato creato inserendo delle estensioni smart interattive e tecnologiche, di ultima generazione.

Sono state realizzate due versioni differenti che prendono il nome di Jarvish X e Jarvish X-AR, al loro interno vi sono dei microfoni che servono a dare comandi vocali agli assistenti di Google, Apple e Amazon. Questo rende possibile l’interazione con tutte le applicazioni dei colossi appena citati, ricevendo le risposte grazie agli altoparlanti inseriti nei caschi.

Questi nuovi strumenti dotati di tecnologia all’avanguardia, montano anche una fotocamera da 2k, posizionata in un monocolo che si trova nella parte alta della calotta frontale. Con la suddetta è possibile registrare il proprio percorso per migliorarsi in caso di corse su pista oppure per riprendere dei luoghi interessanti attraversati durante un viaggio, che si vogliono rivedere in video.

L’X-AR possiede anche la realtà aumentata grazie a una lente che si trova tra occhio e visiera, che permette di proiettare notifiche, avvisi di chiamata e anche dati utili alla navigazione sicura, come ad esempio temperature e meteo, direzioni da prendere passo per passo in un percorso programmato, la velocità di percorrenza.

I due nuovi caschi Jarvish sono già in commercio a Taiwan; da gennaio potranno essere prenotati da tutto il mondo sulla piattaforma di crowdfunding Kickstarter ad un prezzo di 799 dollari per la versione X e, nella seconda metà del 2019 vi sarà anche la versione X-AR a 2.599 dollari.

MOTORI Il casco per moto più intelligente mai fatto