BMW S 1000 R, look emozionale e guida supersportiva

Deriva dalla supersportiva S 1000 RR negli elementi chiave di motore e telaio, S 1000 R è una roadster dinamica

BMW presenta la nuova S 1000 R, moto che offre la stessa tecnologia innovativa della 1000 RR. La stretta parentela con la “RR” può essere vista da ogni angolo. Grazie alla sua riduzione all’essenziale, la nuova S 1000 R offre una risposta dinamica senza precedenti.

L’erogazione è stata ottimizzata per l’accelerazione con potenza di picco che arriva a 165 CV, la moto diventa nuovamente un vero punto di riferimento nel segmento delle roadster dinamiche, grazie soprattutto al suo peso incredibilmente contenuto e all’ABS Pro, al Dynamic Traction Control (DTC), alle luci full LED e a molto altro di serie. L’inedita unità motrice è più leggera, con rapporti del cambio dedicati, la potenza è stata ottimizzata nell’erogazione ai medi regimi di rotazione.

La nuova BMW S 1000 R monta un quattro cilindri in linea. La nuova due ruote supersportiva è dotata di frizione anti-saltellamento più morbida e auto-rinforzante e controllo della coppia di trascinamento del motore (MSR) per la prima volta come optional, che impedisce alla ruota posteriore di perdere aderenza a causa di una brusca decelerazione o scalata di marcia.

È stato ridotto il peso del telaio, come quello dell’intera moto. Il telaio e il forcellone sono basati sulla S 1000 RR e sono stati resi appunto più leggeri rispetto quelli del modello precedente. Il motore assume comunque una funzione portante molto più grande di prima. Il nuovo telaio offre ulteriori vantaggi grazie al suo design molto stretto, offrendo una posizione di guida più rilassata e comoda.

bmw S 1000 R

Fonte: Ufficio Stampa BMW

Il monoammortizzatore grazie al cinematismo Full Floater Pro ora è più lontano dal pivot del forcellone e dal motore, il modo che il calore sviluppato dal motore non causi il surriscaldamento del monoammortizzatore stesso, per una maggiore stabilità della temperatura di esercizio e una risposta di smorzamento ancora più costante.

La nuova S 1000 R (a settembre abbiamo visto la nuova M 1000 RR) è equipaggiata di serie con Dynamic Traction Control DTC, ABS Pro con ottimizzazione in funzione dell’angolo di piega e le tre modalità di guida Rain, Road e Dynamic. È disponibile anche la modalità Dynamic Pro completamente configurabile con una gamma particolarmente ampia di impostazioni aggiuntive incluse nell’optional Riding Modes Pro. Il quadro strumenti multifunzionale si avvale dello schermo TFT da 6,5 pollici per un’eccellente leggibilità e il miglior range di informazioni.

La moto presenta nuova unità di illuminazione basate sulla tecnologia LED d’avanguardia, con il proiettore principale a LED con fascio anabbagliante e abbagliante ottimizzati. Anche l’indicatore di direzione di nuova progettazione e le luci posteriori utilizzano la tecnologia LED. Per la guida notturna è stata aggiunta la luce di svolta adattiva, un componente di Headlight Pro come optional da fabbrica.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI BMW S 1000 R, look emozionale e guida supersportiva