Benelli presenta a Eicma la naked del nuovo corso

È in arrivo la nuova Tornado Naked Twin 500 di Benelli, presente in questi giorni a Eicma 2022 a Milano: una moto aggressiva, sportiva e carismatica

Benelli presenta a Eicma la nuova Tornado Naked Twin 500, che il brand stesso definisce come la naturale evoluzione del concetto di sportività che ha fatto la storia della Casa. Un modo tutto nuovo di intendere il concetto di “naked”, che si sposa con il collaudato e amato motore da 500cc, piattaforma condivisa con le best seller della gamma, la TRK 502 e la Leoncino 500.

Delle sorelle del brand abbiamo già parlato, ma oggi – in occasione del Salone del Ciclo e Motociclo a Milano, una delle manifestazioni di settore più attese a livello globale – non possiamo far altro che presentare la nuova creatura di Benelli, Tornado Naked Twin 500. La due ruote di ultima generazione introduce un linguaggio espressivo inedito, che sarà di riferimento per la nuova famiglia delle sportive della Casa di Pesaro.

Il design della nuova Tornado Naked Twin 500

La moto prende ispirazione dai modelli che fanno parte della tradizione del brand, per quanto riguarda il design e la gestione dei volumi, possenti, definiti, muscolosi ma veloci, perfettamente equilibrati. Le superfici sono fluide e contemporanee, e offrono un’immediata sensazione di dinamicità, anche grazie al codino affusolato e compatto. La muscolatura della moto è evidente.

Il design della due ruote di Pesaro è completamente inedito e originale, e si completa con il nuovo fanale che accompagnerà tutta la futura famiglia delle naked sportive del marchio italiano. Lo stile raffinato della nuova Tornado Naked Twin si sposa perfettamente con il motore 500cc bicilindrico frontemarcia, 4 tempi, raffreddato a liquido, in grado di sprigionare di 47,6 CV (35 kW) di potenza a 8500 giri/min e un picco di coppia pari a 46 Nm a 6000 giri.

Il motore della nuova “nuda” di Benelli

Parliamo di un propulsore fluido, dinamico, molto apprezzato già sulle sorelle TRK 502 e Leoncino 500 (gamma di successo), grazie alla sua regolarità nell’erogazione e alla grande affidabilità; in questo caso ha subìto alcune modifiche per equipaggiare la nuova naked della Casa di Pesaro: troviamo infatti un nuovo disegno sia per il coperchio frizione che per il coperchio trasmissione, in accordo con la posizione del motore nel nuovo telaio e lo stile della moto.

Non è tutto, perché Benelli ha voluto apportare modifiche anche all’impianto di scarico, con nuovi catalizzatori adeguati al rispetto delle normative vigenti e alla scatola filtro, per ottimizzare il sistema di aspirazione sia in termini di prestazioni che di emissioni sonore.

Benelli Tornado Naked Twin 500: la nuova "nuda" italiana
Fonte: Getty Images
La naked italiana di Benelli in mostra a Eicma 2022

Le caratteristiche vincenti

La ciclistica della Tornado Naked Twin 500 è affidata a un telaio a traliccio in tubi in acciaio, pensato per offrire il massimo dell’agilità su strada e tra le curve. La nuova “nuda” di Benelli è molto compatta e agile. Per quanto riguarda le sospensioni, troviamo una forcella upside-down con steli da 50 mm, con un’escursione di 125 mm e un forcellone oscillante con monoammortizzatore centrale regolabile nel precarico molla e freno in estensione, con una escursione di 41,2 mm.

L’impianto frenante è affidato all’anteriore a un doppio disco semiflottante da 320 mm di diametro con pinza radiale a quattro pistoncini e ABS, al posteriore a un disco di 260 mm di diametro con pinza flottante a singolo pistoncino e ABS. I cerchi da 17”, in lega di alluminio, di colore bianco, montano rispettivamente pneumatici 120/70 e 160/60, garantendo massima sicurezza.

La naked vanta infine un cruscotto innovativo, con display TFT a colori da 5” ad alta risoluzione, che dispone di una connessione Bluetooth per collegarsi al telefono. Benelli Tornado Naked Twin 500 in questi giorni è a Eicma, il Salone ha aperto le porte ieri alla stampa, e accoglierà i visitatori da domani a domenica 13 novembre. La moto sarà disponibile in tutte le concessionarie del marchio a partire dalla seconda metà del 2023. Il prezzo è in via di definizione.