Arriva la Triumph Bobber Black: anima nera

Triumph ha intercettato una nicchia di mercato e ne ha fatto un caso di successo, adesso arriva la sorella cattiva

Spesso le moto si comprano con il cuore e solo qualche volta con la testa ma non è il caso di Bobber, che comunque ha già trovato più di 6.000 compratori, un numero importante se si pensa che le caratteristiche del modello sono del tutto particolari, a cominciare dall’impossibilità di portare un passeggero e proseguendo con l’assenza di qualsiasi protezione aereodinamica.

Bobber è e resta comunque una moto molto bella soprattutto per quella coda finta rigida con il suo attillato parafango e la sella “sospesa” sopra, ma cosa cambia al di là della livrea nella nuova Black? Cambia soprattutto l’anteriore con una nuova super forcella Showa con steli da 47 mm contro i 41 della versione normale, cambiano i freni con il doppio disco anteriore da 310 mm della Black pinzato da due Brembo a doppio pistoncino; cambia la gomma anteriore che qui è da 16 pollici (con un gigantesco gommone 130/90) contro i 19 della standard.

Cambia anche l’estetica che propone due possibili tonalità di nero, il classico Jet Black lucido o l’opaco Matt Jet Black; cambia il faro integralmente a led da 5 pollici con luce diurna e logo integrato che viene accoppiato con il piccolo faro posteriore anche qui a led; si aggiunge il cruise control. Poi la Black si differenzia per un infinità di dettagli che la rendono al contempo aggressiva ed elegante. Eleganza giocata soprattutto tra i contrasti tra nero opaco e quello lucido. Quello che non cambia è il twin parallelo di 1200 cc fasato a 270° che conferisce personalità a tutta la moto, non ricercando potenze assolute ma godibilità ai regimi intermedi e una coppia motrice sempre pronta a tirarti fuori da ogni impaccio.

Come sempre Triumph è pronta a fornire una gamma di accessori qualificanti e studiati appositamente per il modello come i silenziatori Vance & Hines o l’ammortizzatore posteriore Fox, per arrivare all’estetica con selle, manubri e selleria.

La Bobber Black è già acquistabile e costa 14.350 Euro, circa 1.000 Euro in più della versione base. Non costa poco, considerando poi che già la versione base costa circa 1.000 Euro in più dalla Bonneville T120 da cui deriva. Ma si sa, al cuore non si comanda!

Triumph Bonneville Black

MOTORI Arriva la Triumph Bobber Black: anima nera