SUZUKI

Ignis

a partire da € 17.200

Descrizione

La Nuova Suzuki Ignis è una piccola berlina 2 volumi per la città, una vettura omologata per 4 persone con un bagagliaio da 260 litri. Si tratta di un SUV ultracompatto, disponibile anche nella versione con trazione integrale 4×4 oppure con le nuove motorizzazioni ibride con tecnologia mild hybrid. In particolare nella gamma sono presenti 2 allestimenti, Top e Cool, il primo propone fari Full LED, dispositivi di assistenza alla guida e navigatore satellitare con mappe 3D, il secondo invece include cerchi in lega da 16 pollici e un innovativo impianto di infotainment.

Le motorizzazioni della Suzuki Ignis sono a benzina e ibride, con propulsore 1.2 da 90 cv, trazione anteriore o integrale e cambio manuale automatico, per un prezzo di listino a partire da 14.200 euro. Le prestazioni sono limitate, con una velocità massima di 165 Km/h e un’accelerazione da 0 a 100 Km/h in circa 14 secondi. I consumi sono piuttosto bassi, appena 25,6 Km/l nel ciclo combinato, con emissioni di CO2 di 89 g/Km e una classificazione ambientale Euro 6D.

L’allestimento Top comprende una dotazione di serie adeguata, con ABS, climatizzatore, cruise control, telecamera per i parcheggi, dispositivo per la frenata automatica di emergenza, avviso del cambio di corsia e cerchi in lega di serie. Suzuki prevede la possibilità di personalizzare ogni modello della Ignis con dei pack dedicati, inoltre propone un’ampia scelta di accessori con optional come le modanature e gli specchietti retrovisori in contrasto, i sensori di parcheggio anteriori e protezioni aggiuntive per il fuoristrada.

Suzuki Ignis: pro e contro

La Suzuki Ignis è un SUV di piccole dimensioni, adatto alla guida in città e in grado di offrire buone prestazioni anche in fuoristrada. L‘auto è economica, offre consumi ed emissioni ridotte, una buona guidabilità e motorizzazioni ibride con tecnologia mild hybrid, per aumentare ulteriormente l’autonomia e migliorare l’efficienza del motore a benzina. Tra gli svantaggi principali la visibilità posteriore non è ottimale, così come le prestazioni e la rumorosità, aspetti sui quali bisogna ancora lavorare.

Vantaggi

  • Guidabilità

La Ignis si guida bene in città, dove mostra una considerevole agilità per destreggiarsi nel traffico senza problemi, risultando anche piuttosto semplice da parcheggiare grazie alle dimensioni contenute e ai sensori di parcheggio. In fuoristrada la tenuta di strada non è male, con dispositivi di supporto come il sistema di trazione in discesa e la gestione della coppia automatica.

  • Opzione ibrida

La versione ibrida della Suzuki Ignis non consente di guidare a emissioni zero, infatti è presente un sistema di sostegno al motore termico in accelerazione, non un vero e proprio propulsore elettrico. Tuttavia la versione ibrida permette di ottimizzare i consumi e la gestione della potenza, perciò l’auto risulta più scattante ed economica nei consumi e nelle emissioni.

  • Personalizzazione

La Suzuki mette a disposizione diversi allestimenti, pack aggiuntivi e accessori con i quali personalizzare ogni vettura in base alle proprie esigenze. In questo modo è possibile ottenere una macchina adatta ai propri gusti, sia nella dotazione che nell’aspetto estetico della carrozzeria e degli interni.

Svantaggi

  • Rumorosità

Tra i defetti della Suzuki Ignis c’è la rumorosità, persistente sia alle basse che alle alte velocità. La colpa è dell’insonorizzazione inadeguata dell’abitacolo, inoltre anche le gomme trasmettono delle fastidiose vibrazioni che riducono il comfort a bordo.

  • Prestazioni

Le performance della Ignis sono ridotte, perciò non bisogna aspettarsi una risposta immediata dell’auto poiché la ripresa è piuttosto lenta. In particolare la vettura si mostra in tutti i suoi limiti nell’impianto frenante, nello sterzo e nelle sospensioni, aspetti che potrebbero essere migliorati.

  • Visibilità

Nonostante un’ampia vetrata anteriore la visibilità non è il massimo sulla Suzuki Ignis, specialmente quella posteriore a causa dei grandi montanti e del piccolo lunotto. Nelle manovre più complesse si potrebbe riscontrare qualche difficoltà, perciò meglio optare per i sensori di parcheggio e la telecamera.

Caratteristiche

Anno modello
2020
Altezza
160,50 cm
Larghezza
169,00 cm
Lunghezza
370,00 cm
Porte
5
Posti
4
Tipi di carburante
Ibrida
Capacità bagagliaio
204-260 L

Pro e Contro

Pro

  • Guidabilità
  • Opzione ibrida
  • Personalizzazione

Contro

  • Rumorosità
  • Prestazioni
  • Visibilità

Scopri le versioni disponibili e configura la tua vettura

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963