HomeListinoASTON MARTIN
DBS Superleggera

ASTON MARTIN

DBS Superleggera

a partire da € 298.189

Descrizione

La Aston Martin DBS Superleggera è una sportiva pura top di gamma lanciata sul mercato nel 2018, una delle vetture più innovative capace di offrire prestazioni sorprendenti di altissimo livello. La coupé inglese vanta un design esclusivo, con uno stile elegante e aggressivo in grado di esprimere immediatamente il valore dell’auto. Non manca l’iconica griglia frontale e lo stemma Aston Martin sul cofano, con quattro terminali di scarico, una carrozzeria muscolosa e un rivestimento realizzato in fibra di carbonio, con 4 posti nella configurazione 2+2 e gruppi ottici con fari a LED.

L’abitacolo della DBS Superleggera è raffinato e spazioso, con sedili in pelle e cuciture realizzate a mano, contrasti cromatici suggestivi e inserti in fibra di carbonio sulla plancia che danno un aspetto racing ancora più accattivante. All’interno c’è il sistema di infotainment con schermo LCD touchscreen da 8 pollici, la telecamera posteriore e un touchpad, con climatizzatore bizona e connettività Bluetooth per il collegamento dello smartphone. Per la sicurezza la coupé dispone del controllo elettronico di stabilità e di trazione, con EBD per ripartire la frenata elettronicamente e il DTV per la gestione dinamica della coppia.

La gamma dell’Aston Martin DBS Superleggera prevede un’unica versione a benzina, sebbene siano disponibili diverse opzioni per la personalizzazione dell’auto, equipaggiata con un potente motore 12 cilindri 5.2 biturbo da 725 cv, con una coppia di 900 Nm a 1800 giri al minuto e una velocità di punta di 340 Km/h. C’è il nuovo cambio automatico ZF a 8 rapporti, abbinato alla trazione posteriore e ai cerchi in lega da 21 pollici. Le emissioni di CO2 sono di 285 g/Km, con un consumo di 8 Km/l nel ciclo combinato e una classificazione ambientale Euro 6.

Aston Martin DBS Superleggera: pro e contro

La Aston Martin DBS Superleggera è una sportiva senza compromessi, un’auto capace di offrire un piacere di guida considerevole con performance estreme. La vettura vanta un abitacolo confortevole ed elegante, con interni ben rifiniti e una plancia raffinata e moderna, oltre a numerose opzioni cromatiche tra cui scegliere. La dotazione di serie è completa e include tutti gli accessori più importanti, con tante soluzioni per la sicurezza, però mancano alcuni sistemi di assistenza alla guida.

Vantaggi

  • Performance

La DBS Superleggera è un’auto progettata per regalare emozioni forti alla guida, con prestazioni da supercar di razza grazie al poderoso V12 da 725 cv e un peso contenuto dovuto alla struttura in carbonio e alluminio. Oltre alla velocità massima di 340 K/h, la coupé dell’Aston Martin scatta da 0 a 100 Km/h in appena 3,4 secondi.

  • Interni

L’abitacolo della DBS Superleggera è lo stesso della DB11, tuttavia sono state realizzate numerose migliore per offrire interni ancora più raffinati ed esclusivi. Dentro sono presenti inserti in alluminio e rivestimenti in pelle, con cuciture artigianali a mano che danno un tocco di classe a questa coupé inglese top di gamma.

  • Guidabilità

Gli ingegneri della Aston Martin hanno lavorato con attenzione per garantire il massimo controllo dei 725 cv, mettendo a disposizione del conducente diversi sistemi per la gestione della potenza del V12. Interessante il dispositivo per impostare diverse modalità di guida, con l’opzione Sport Plus che consente di sprigionare tutti i cavalli del bolide britannico.

Svantaggi

  • Cambio automatico

La Aston Martin DBS Superleggera è dotata di un cambio automatico ZF a 8 rapporti, utile in alcuni contesti ma non sempre preciso come ci si aspetterebbe, con alcuni inserimenti non ottimali e qualche rollio in curva, specialmente quando la strada è particolarmente tortuosa e impegnativa.

  • Prezzo

Senz’altro chi acquista un’auto del genere mette in conto una spesa elevata, ad ogni modo la DBS Superleggera costa davvero tanto, con un prezzo di listino a partire da 282 mila euro circa che sale rapidamente scegliendo qualche optional in più. Sul mercato si possono trovare alternative più accessibili, come la Bentley Continental GT e la Ferrari Roma.

  • Infotainment

L’impegno dell’Aston Martin per migliorare i sistemi di infotainment dei suoi modelli è grande, soprattutto tramite il supporto della Mercedes, tuttavia l’impianto disponibile sulla DBS Superleggera ancora non è perfetto. Non mancano molte funzioni apprezzabili, sebbene il sistema di bordo risulti meno moderno rispetto a molte concorrenti dello stesso segmento.

Caratteristiche

Anno modello
2020
Altezza
128,00 cm
Larghezza
197,00 cm
Lunghezza
471,50 cm
Porte
2
Posti
4
Tipi di carburante
Benzina
Capacità bagagliaio
- L

Pro e Contro

Pro

  • Performance
  • Interni
  • Guidabilità

Contro

  • Cambio automatico
  • Prezzo
  • Infotainment

Scopri le versioni disponibili e configura la tua vettura

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963