Quanto costa rottamare un’auto: documenti e modalità

Rottamare la vecchia auto è semplice ma ha un costo. Serve quindi avere qualche cautela: meglio fare una visura.

Prima di andare dal demolitore o dal concessionario  che rottamerà l’auto, insieme a quest’ultima e alle targhe dovete procurarvi la carta di circolazione e il certificato di proprietà (o il vecchio foglio complementare).
Se non risultate intestatari dell’automobile al PRA, dovete dimostrare di avere titolo per chiedere la rottamazione: in caso di eredità vi servirà l’accettazione di eredità; se siete intestatari non proprietari dovrete portare un atto di vendita a proprio favore non ancora registrato al PRA, o una dichiarazione sostituiva di atto notorio sottoscritta dal legittimo proprietario non intestatario al PRA.

Se avete perso, smarrito o vi fossero state rubate le targhe o i documenti, dovete portare la denuncia (o dichiarazione sostitutiva di resa denuncia) fatta alla Polizia o ai Carabinieri.

MOTORI Quanto costa rottamare un’auto: documenti e modalità