Noleggio auto, la scelta dei giovani: quanto risparmi

Soprattutto i neopatentati cercano sempre più formule alternative all’acquisto dell’auto nuova

I costi legati al possesso di una vettura in Italia non sono indifferenti, anzi, si tratta di una delle voci di spesa che incide maggiormente sulle famiglie del Bel Paese. Questo soprattutto nel caso in cui la macchina sia intestata ad un neopatentato.

Facile.it ha deciso di analizzare la situazione, sottolineando che i costi per i neopatentati possono arrivare davvero alle stelle: prendendo in considerazione un mezzo nuovo del valore di 16.800 euro, nei primi tre anni di vita, il costo complessivo arriva a toccare quasi quota 22.000 euro, sommando bollo, assicurazione, manutenzione e spese accessorie. Ecco perché sempre più spesso anche i più giovani si avvicinano alle formule alternative all’acquisto, come il noleggio dell’auto a lungo termine.

Secondo quanto ha calcolato Facile.it, con il noleggio innanzitutto non è necessario avere un capitale iniziale da investire (primo vantaggio), oltretutto si possono risparmiare anche più di 500 euro l’anno, beneficiando comunque di alcuni servizi accessori. È stato fatto il confronto tra il costo totale di acquisto e mantenimento di una vettura intestata ad un neopatentato e di una invece presa a noleggio a lungo termine, nell’arco temporale di tre anni. La spesa più importante da affrontare nell’acquisto è sicuramente il prezzo del veicolo che, in questa analisi, è di 16.800 euro. Il costo dell’Rc Auto è il secondo più rilevante, un neopatentato che parte dalla classe 14 spende circa 1.000 euro l’anno per assicurare il mezzo.

Le garanzie accessorie sono un altro costo da aggiungere, solitamente si sceglie di attivarle se si compra un’auto nuova: polizza cristalli, furto incendio e eventi naturali sono le più quotate. L’importo totale stimato per assicurare la macchina nei tre anni è di 3.900 euro. Tra le spese obbligatorie c’è di sicuro anche il bollo auto: per il modello analizzato, nei tre anni, la spesa è di 472 euro.

La manutenzione ordinaria, se si pensa ad un utilizzo di circa 10.000 km l’anno e due tagliandi, in tre anni arriva a circa 600 euro. Il costo complessivo quindi è di circa 21.772 euro tra acquisto, spese obbligatorie e manutenzione, non considerando eventuali imprevisti. Ponendo come ipotesi che il proprietario decida di rivendere la macchina al termine dei tre anni, con un guadagno di 10.000 euro, la spesa netta scenderebbe a 11.772 euro. Se un giovane decide di affidarsi invece al noleggio a lungo termine per lo stesso periodo, ovvero 36 mesi, risparmia molto.

Secondo Facile.it, noleggiare una vettura come quella analizzata potrebbe costare circa 285 euro al mese, senza dover versare alcun anticipo. Il costo totale del noleggio a lungo termine per tre anni arriverebbe quindi a 10.260 euro, il risparmio netto è di 1.512 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Noleggio auto, la scelta dei giovani: quanto risparmi