Vacanze Sicure 2018, al via controlli sulle gomme in tutta Italia

Torna "Vacanze Sicure", la campagna di sensibilizzazione sullo stato degli pneumatici. Dai controlli emerge che un'auto su tre non è in regola

Viaggiare sicuri è una priorità e per poter guidare in piena sicurezza è fondamentale avere componenti della macchina efficienti e in buono stato. Per poter sensibilizzare gli automobilisti sul delicato tema, dal 20 aprile fino al 31 maggio verranno effettuati centinaia di controlli per tenere sotto controllo lo stato degli pneumatici della autovetture in circolazione. I controlli saranno almeno 10.000, questo l’obiettivo prefissato da “Vacanze Sicure”, la campagna realizzata per aumentare la consapevolezza di quanto sia importante avere delle gomme efficienti quando si è alla guida.

Quando si tratta di incidenti stradali il caso c’entra poco, sono piuttosto una serie di concause che contribuiscono a creare i presupposti nefasti per un incidente automobilistico. Primo indiziato per la maggior parte dei sinistri è la distrazione, seguono poi le cattive condizioni della propria autovettura. E in vetta c’è proprio la cattiva condizione degli pneumatici.

Per aumentare la sensibilizzazione su tema, troppo spesso sottovalutato, è stata presentata la nuova edizione della campagna “Vacanze Sicure” giunta quest’anno alla sua quindicesima edizione e resa possibile dalla sinergia tra Polizia Stradale e Assogomma, l’organizzazione che rappresenta gli interessi delle Industrie della Gomma.

Quest’anno saranno monitorati gli automobilisti di sette regioni: Lombardia, Veneto, Liguria, Lazio, Umbria, Abruzzo e Molise. Gli agenti dei cinque Compartimenti coinvolti parteciperanno ad una prima attività formativa e successivamente svolgeranno le verifiche sulle principali arterie dei territori di riferimento.

Anche la automobili di ultima generazione, quelle con gli accorgimenti di sicurezza più avanzati, non possono evitare rovinosi incidenti se montano penumatici vecchi e usurati. Quando il battistrada si consuma l’aderenza delle gomme alla strada peggiora nettamente, soprattutto quando ci si trova a doversi muovere su delle strade bagnate dalla pioggia. Pericoloso è anche circolare con gomme gonfiate in maniera errata. Questi i principali errori da non sottovalutare quando si è alla guida della propria autovettura.

Durante queste settimane di controllo a tappeto le forze dell’ordine controlleranno non solo lo stato di usura delle gomme, ma anche l’omologazione, la corrispondenza delle misure, la presenza di lesioni che potrebbero comportare, in poco tempo, la rottura improvvisa del pneumatico. Lo scorso anno, più del 30 % delle vetture controllate ha presentato irregolarità. Un dato che ricorda quanto ancora ci sia da fare per sensibilizzare l’automobilista sul delicato tema della prevenzione alla guida.

MOTORI Vacanze Sicure 2018, al via controlli sulle gomme in tutta Italia