Tutto ciò che bisogna sapere sul pagamento del bollo per le auto storiche

Dal 2015, le automobili d'epoca fino al trentesimo anno d'età non beneficiano più dell'esenzione

Le auto storiche sono veicoli ventennali di interesse storico o collezionistico, iscritti nei registri ASI (Automotoclub Storico Italiano). Fino al 2014 tali veicoli godevano di un regime fiscale agevolato, che prevedeva l’esenzione dal pagamento del bollo auto. La legge di stabilità del 2015 ha reintrodotto il pagamento della tassa di proprietà per le automobili con età compresa tra i 20 e i 30 anni.

I possessori, dovranno pagare il bollo auto per intero, poiché l’esenzione dal pagamento è slittata al compimento del trentesimo anno di età della vettura. Tale provvedimento ha suscitato i malumori dei proprietari e di tutto l’indotto collegato alle auto d’epoca, come carrozzerie ed officine specializzate, perché la nuova norma ha spinto i proprietari verso la rottamazione.

Le regioni hanno regolamentato autonomamente la tassazione, creando una situazione caotica con tassazione diversa da regione a regione. Il ministero dell’economia però, con la risoluzione del primo aprile 2015, ha chiarito che la disciplina del tributo rimane di competenza statale essendo introdotta con una legge dello Stato, sebbene il gettito e l’attività di riscossione siano demandati alle regioni.

Il provvedimento adottato dal Governo, ha l’obiettivo di ridurre il numero dei veicoli vecchi ancora presenti sul territorio italiano, tutelando le automobili con valenza storica reale. L’esenzione dal bollo auto era infatti pensata per favorire la conservazione delle auto d’epoca, in particolar modo quelle di fabbricazione italiana, ma si era rivelata una scappatoia per non pagare la tassa di proprietà.

Non tutte le automobili con più di trent’anni possono essere considerate storiche. L’Aci ha stilato una lista comprendente 340 modelli di automobili a cui può essere attribuito un valore storico e che possono pertanto usufruire delle agevolazioni fiscali. Va inoltre ricordato che l’auto d’epoca deve essere fedele all’originale e ben conservata.

Immagini: Depositphotos

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Tutto ciò che bisogna sapere sul pagamento del bollo per le auto&nbsp...