Telepass e Area C Milano: come funziona e come attivo il servizio?

Per attivare l'accesso all'area C di Milano con il Telepass, evitando multe, basta fare la richiesta dal sito ufficiale prima di mezzanotte

Il Telepass è lo strumento più comodo per entrare nell’Area C di Milano, senza rischiare di ricevere una multa. Da alcuni anni, il Comune di Milano, ha imposto il pagamento di un ticket per tutti i non residenti che desiderano attraversare l’ Area C. A questo proposito la società Autostrade per l’Italia, ha deciso di permettere a tutti i possessori di addebitare il costo direttamente nella fattura Telepass. Ecco come procedere. La prima opzione è di recarsi presso un Punto Blu o un Telepass Point per fare la richiesta.

Tuttavia eseguire la procedura tramite internet permette di risparmiare tempo. In questo caso è necessario registrarsi al sito online. Inserendo i propri dati anagrafici ed il codice del contratto Telepass, il sito abbinerà automaticamente le credenziali fornite all’apparecchio elettronico ed al numero di targa comunicato in precedenza. Dopo avere eseguito l’accesso al sito, è sufficiente cliccare sulla voce Area C, all’interno del menù personale, ed attivare il servizio. L’attivazione è gratuita e l’importo da pagare è di 5 euro per ogni accesso.

Accedere all’Area C di Milano con il Telepass ha il medesimo costo del ticket, ma è più vantaggioso. In primo luogo, il pagamento è posticipato poiché viene fatturato al termine del mese, insieme a tutti gli altri servizi Telepass. Inoltre, non si corre il rischio di dimenticare l’acquisto del ticket presso i rivenditori autorizzati. Infine c’è la possibilità di regolarizzare anche gli accessi fatti in giornata. I possessori di Telepass che entrano nell’Area C senza ticket, possono fare l’attivazione entro la mezzanotte del giorno stesso, comunicando l’ingresso avvenuto. Così facendo la richiesta è retroattiva ed il Comune non invierà la sanzione.

E’ importante sapere che la richiesta di attivazione va fatta una volta solamente. Tuttavia essa è vincolata al numero di targa comunicato. Pertanto, qualora l’apparato elettronico fosse spostato su un’altra vettura, sarà necessario fare una nuova richiesta di attivazione per l’Area C. Il costo del servizio non prevede alcun tipo di aumento e la tariffa base di 5 euro permette l’ingresso all’Area C di Milano per un numero illimitato di volte nell’arco di una giornata. L’automobile deve però rispettare i requisiti indicati sul sito del Comune di Milano per quanto riguarda il livello di emissioni inquinanti.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Telepass e Area C Milano: come funziona e come attivo il servizio...