Significato categoria N1 autocarro

Avere un automezzo immatricolato come autocarro N1 significa avere diversi vantaggi fiscali. E'possibile omologare anche una vettura 5 posti come autocarro.

Cosa significa quando una vettura è immatricolata N1?

Per le imprese avere un automezzo omologato come autocarro N1 può significare poter usufruire di particolari agevolazioni sia in termini di detraibilità iva che in termini di deducibilità dei costi.

La definizione di autocarro del Codice della Strada viene dat dall’ l’art. 54 c.1 lett. D che recita: “veicoli destinati al trasporto di cose e delle persone addette all’uso o al trasporto delle cose stesse”.

Da un punto di vista fiscale quindi, non esistono norme specifiche che regolano la deducibilità degli autocarri, ma il principio fondamentale che vige è quello della inerenza con l’attività di impresa.

L’Agenzia delle Entrate per contrastare la diffusione dei “falsi autocarri”, con il Provvedimento n. 184192 de 2006, assimila gli stessi alle autovetture assoggettandoli alla deducibilità limitata se ricorrono determiniate condizioni:

  • – immatricolazione (o reimmatricolazione) come autocarro N1 (veicoli destinati al trasporto di merci con massa non superiore a 3,5 tonnellate);
  • – codice carrozzeria F0;
  • – numero posti a sedere maggiore o uguale a 4;
  • – potenza motore(kw)/portata (tonnellate) maggiore o uguale a 180

Come risulta evidente quindi la concezione di auto autocarro non è esclusivamente assimilabile alla tipologia furgoni o furgoncini con un ampio vano di carico ma quindi è possibile omologare anche una normale vettura 5 posti (auto autocarro), purché vengano rispettate le condizioni descritte all’interno della Normativa Nazionale appena descritta.

MOTORI Significato categoria N1 autocarro