Servosterzo e servofreno: due dispositivi indispensabili

Come funzionano i due dispositivi di servosterzo e servofreno

Oggigiorno, la maggior parte delle auto moderne sono dotate di servofreno e servosterzo, due dispositivi che sono continuamente soggetti a modifiche e miglioramenti grazie ai notevoli progressi dell’ingengeria meccanica. Mentre il servofreno è un sistema che opera sulla pompa del sistema frenante, il servosterzo è un dispositivo che, grazie ad una sorgente di energia esterna, permette al guidatore di fare uno sforzo minore per cambiare direzione.

Solitamente, i servofreni delle auto moderne hanno un sistema frenanente a depressione. Il processo avviente tramite una valvola che collega la camera stagna del servofreno con il collettore di aspirazione situato all’interno del sistema stesso. Grazie a questo meccanismo, qeusta “depressione” riesce ad agire correttamente e fornisce un supporto indispensabile al guidatore.

Lo scheletro del servofreno è caratterizzato da un cilindro metallico in cui è ubicato un pistone che viene azionato tramite un perno. Quest’ultimo perno riesce a far funzionare la pompa del freno grazie ad un’asta. Il meccanismo di depressione viene invece regolato da una valvola che riesce a controllare la pressione ai due lati del pistone all’interno di questo sistema.

L’impianto del servosterzo è un altro dispositivo incorporato all’interno di gran parte delle auto odierne. Questo dispositivo che agevola una comoda e rilassante guida può addirittura permettere di cambiare direzione anche solamente con un dito, grazie alla leggerezza e alla praticità d’uso che questo sistema dona al guidatore. La leggerezza si può percepire utilizzando i volanti delle auto soggette a questo sistema.

Il servosterzo agisce in base alle situazioni: quando si percorre un’autostrada può succedere che il servosterzo possa aumentare lo sforzo al volante per ridurre i rischi, oppure può alleggerirsi ulteriormente durante una manovra di parcheggio. Grazie al servosterzo, durante la guida si possiede di un supporto ulteriore che riesce a far adattare il guidatore ad ogni situazione.

Immagini: Depositphotos

MOTORI Servosterzo e servofreno: due dispositivi indispensabili