A cosa serve il sensore di temperatura dei gas di scarico

Scopri le caratteristiche del sensore di temperatura dei gas di scarico e qual è la sua utilità

Il sensore di temperatura dei gas di scarico è un elemento fondamentale dei veicoli moderni, perché protegge tutti i componenti dalle temperature eccessivamente elevate. Installati in diversi punti dell’impianto di scarico, questi sensori rilevano la temperatura e la segnalano alla centralina del motore. Tali informazioni consentono di controllare la composizione della miscela o la rigenerazione del filtro antiparticolato, per ridurre le emissioni. Inoltre, permettono alla vettura di avere un rendimento maggiore e di ottimizzare la potenza del motore, oltre ad un minor consumo di carburante. Vediamo dunque a cosa serve il sensore di temperatura dei gas di scarico.

Sensore di temperatura dei gas di scarico: problemi

Ci sono dei problemi che possono causare un mal funzionamento del sensore di temperatura dei gas di scarico. Ecco quali sono:

  • Contatti interni danneggiati a causa di un’eccessiva vibrazione del motore. Questo problema viene segnalato dalla spia avaria motore e l’automobilista può notare un aumento del consumo di carburante.
  • Interruzione elettrica nel filo che collega il sensore di temperatura dei gas di scarico con la centralina elettronica. Questo problema si può verificare per un’installazione sbagliata. Anche in questo caso si attiva la spia avaria motore e il propulsore mostra dei tempi di risposta più lenti.
  • Temperature dei gas di scarico troppo elevate causati da difetti nel sistema di iniezione o nel trattamento della miscela.

Problemi al sensore di temperatura dei gas di scarico possono essere causati anche da danni esterni e da un’alimentazione insufficiente.

Temperatura gas di scarico

La temperatura dei gas di scarico permette di avere informazioni sullo stress termico a cui è sottoposto il motore e sulla carburazione. Quando un motore moderno funziona a pieno regime, possono uscire anche dei gas che arrivano ad una temperatura di 1.000 °C. I sensori di temperatura dei gas di scarico servono proprio ad acquisire i dati che sono utili per la messa a punto di qualsiasi motore.

Questi sensori vengono installati sia sulle vetture diesel che a benzina in vari punti dell’impianto di scarico e sono impiegati in diversi processi di controllo della combustione dei motori. I sensori di temperatura dei gas di scarico verificano l’impianto di riduzione catalitica selettiva, la gestione del turbo, il ricircolo dei gas di scarico e la combustione complessiva del motore, come il filtro antiparticolato dei propulsori diesel.

Sensore temperatura gas di scarico: sintomi

In caso di un guasto al sensore di temperatura dei gas di scarico, si possono avvertire alcuni sintomi, quali:

  • La spia dell’impianto di accensione che lampeggia
  • La spia del filtro antiparticolato che si accende
  • La spia del motore che si accende
  • Un aumento delle emissioni di gas di scarico
  • Un comportamento anomalo durante la marcia dovuto ad intervalli di rigenerazione più brevi del filtro antiparticolato
  • Un aumento del consumo di carburante a causa di rigenerazioni più lunghe del filtro antiparticolato
  • La perdita di potenza dovuta al rilevamento errato del grado di saturazione del filtro antiparticolato

Sensore temperatura gas di scarico: manutenzione

La sostituzione dei sensori di temperatura dei gas di scarico dovrebbe essere effettuata a 250.000 km. Tuttavia, ci sono dei sensori che si rompono prima, perché sono in una posizione che li espone maggiormente alle vibrazioni.

In caso di guasti, invece, si procede in questo modo:

  • Dopo aver effettuato la diagnosi della centralina, occorre eseguire un controllo visivo dei componenti e della periferica nel vano motore.
  • Bisogna procedere con la sostituzione del sensore, se il cavo di collegamento o la custodia del sensore sono danneggiati.
  • Se le filettature dei sensori di temperatura dei gas di scarico sono rivestite, non devono essere ulteriormente rivestite con pasta per viti a caldo.
  • I sensori di temperatura dei gas di scarico devono essere serrati con la coppia di serraggio specificata.

Ogni modello di auto hai i suoi sensori di temperatura dei gas di scarico. Però, è possibile anche acquistare dei modelli compatibili che si possono adattare a qualsiasi tipo di vettura. Un sensore di temperatura dei gas di scarico si può trovare nei negozi di autoricambi oppure online, dove c’è un’ampia scelta di prodotti a prezzi davvero interessanti.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI A cosa serve il sensore di temperatura dei gas di scarico