Seggiolini per auto: cos’è il sistema Isofix e come funziona

La sicurezza dei tuoi bimbi in auto è fondamentale, Isofix è il sistema che la migliora in maniera esponenziale

Parliamo di sicurezza in auto, e soprattutto di quella dei più piccoli, i nostri bimbi che devono stare sul seggiolino.

Quello che presentiamo è Isofix, un sistema di ancoraggio del seggiolino all’auto, riconosciuto e standardizzato a livello internazionale. Come dimostrato dai test, il dispositivo ha successo perché garantisce un livello di sicurezza maggiore rispetto alle cinture standard. Prevede l’aggancio direttamente al sedile, per questo motivo è molto più facile e veloce connettere il dispositivo all’auto.

Il sistema Isofix si usa quindi per fissare direttamente il seggiolino alla scocca dell’auto, basta usare i due connettori che si trovano alla base del seggiolino e poi il terzo aggancio, che potrebbe essere il piede di supporto o la cinghia top tether, che servono per bloccare eventuali movimenti rotatori del seggiolino.

Il piede di supporto si trova sul pavimento dell’auto, ci sono alcune vetture che hanno uno scomparto dedicato, bisogna fare attenzione a questo in ambito di sicurezza. È sempre bene verificare prima la lista delle auto compatibili con il sistema Isofix oppure controllare sul manuale d’istruzione della macchina se il piede di supporto può essere usato con lo scomparto.

Il sistema Isofix di ancoraggio del seggiolino per i bambini in auto ha avuto da subito successo ed è infatti stato scelto e diventato obbligatorio sulle macchine per differenti ragioni, una delle quali è che i supporti di sicurezza per i piccoli passeggeri, servendosi delle normali cinture, vengono spesso installati in maniera sbagliata. Secondo una ricerca recente, ben il 52% sono sistemati con errore. Per questo Isofix invece garantisce più sicurezza, visto che collega in maniera solida il seggiolino e il telaio della vettura, in modo che in caso di frenata brusca l’impatto sul bambino è ridotto al minimo.

Oltretutto si tratta di un sistema che ha ottenuto risultati ottimali nei test di sicurezza, è molto facile e veloce da usare, alla portata di tutti, e è dotato anche di indicatori che vanno ad avvisare quando è stato eseguito il montaggio corretto.

Dal 2006 Isofix viene montato di serie obbligatoriamente su tutte le macchine nuove, inizialmente i punti di ancoraggio erano solo due ed è poi stato aggiunto il terzo. Oggi in Europa circa il 60% delle auto circolanti è in possesso di questo dispositivo. Per verificare che la tua auto ne sia dotata, basta guardare sul manuale o trovare l’etichetta col logo alla base del sedile.

MOTORI Seggiolini per auto: cos’è il sistema Isofix e come funzio...