Sconto telepass per i pendolari: come funziona

I pendolari hanno diritto ad uno sconto per il telepass

Come da accordi tra il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e le Società autostradali aderenti all’iniziativa è prevista uno sconto sul pedaggio autostradale fino al 20% per i pendolari che pagano con il Telepass.

La riduzione verrà applicata sino al 31 dicembre 2017 e non è cumulabile con altre eventuali iniziative di modulazione/agevolazione in essere adottate dalle singole concessionarie.

Chi ha diritto all’agevolazione?

L’agevolazione è riservata a persone fisiche titolari di un contratto per l’utilizzo dell’apparato Telepass (in particolare Telepass Family e Telepass Business), ovvero ai possessori del Telepass ricaricabile. Condizione per usufruire dell’agevolazione è che gli apparati Telepass siano abbinati a veicoli di classe A.

Come viene calcolata e applicata l’agevolazione?

L’agevolazione consiste nella riduzione del pedaggio, applicata in misura progressiva, da un minimo dell’1% (in caso di 21 transiti/mese) fino ad un massimo del 20% (in caso di 40 transiti/mese).

Sino a 20 transiti mensili non viene applicato nessuno sconto. A partire dal 21° transito, lo sconto sarà pari all’1% su tutti i transiti effettuati e crescerà linearmente (2% del pedaggio complessivo per 22 transiti effettuati, 3% per 23, e così via) fino al 20% del pedaggio complessivo che scatta al 40° transito.

Dal 41° transito e fino al 46°, lo sconto sarà sempre del 20% su tutti i transiti effettuati. Per i transiti successivi al 46° si pagherà la tariffa intera.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI: LEGGI QUI

MOTORI Sconto telepass per i pendolari: come funziona