Quotazioni moto usate, ecco come scegliere in base al prezzo

Se vuoi acquistare una moto usata, è importante che tu sia in grado di stabilire la quotazione

Per stabilire il giusto prezzo di vendita o di acquisto di una moto usata, vi sono differenti fattori da prendere in considerazione.

Acquistare e vendere una moto usata: scopri le quotazioni

Non è sufficiente basarsi su prezzi o quotazioni che si trovano sulle riviste specializzate o online, anche se sono molto importanti perché consente di avere informazioni sull’andamento del mercato. La corretta valutazione dipende però da diverse caratteristiche che si devono tenere presenti, visto che comunque le suddette quotazioni non prestano attenzione a eventuali ammaccature, danni e graffi o parti da sostituire. Considerano solo l’usura dovuta agli anni, riferendosi comunque a moto per lo più tenute in perfette condizioni.

È bene quindi riuscire a valutare lo stato generale della moto che vogliamo acquistare o vendere e il tipo di utilizzo fatto precedentemente. Se vi sono delle componenti da sostituire, come ad esempio i dischi freno, le pastiglie, le gomme, o ci sono degli interventi di riparazione da fare, allora il valore cambia. È da tenere in considerazione anche se vi sono dei pezzi non originali o degli accessori.

Il consiglio è quello di prendersi cura della propria moto e occuparsi costantemente della manutenzione, visto che in fase di rivendita lo stato di conservazione è molto importante. Anche il tuo meccanico di fiducia potrà consigliarti l’esatta quotazione della tua moto, facendo una valutazione il più precisa possibile.

Oltre a tutto quello che abbiamo considerato finora, esiste un importante e valido punto di riferimento, molto utile per tutti coloro che vogliono acquistare o vendere un veicolo, moto o macchina che sia. Si tratta dell’Eurotax, un listino che viene utilizzato da tutti gli operatori del settore per avere la garanzia di una quotazione dell’usato priva di frode, soprattutto nei casi in cui la compravendita avviene tra due soggetti privati. Eurotax si basa su due tipi di quotazione, una è di colore giallo e indica i costi stimati in caso di vendita da parte del concessionario e l’altra è di colore blu e riguarda la vendita del proprio mezzo ad una concessionaria.

Le quotazioni delle moto usate: guida alla scelta

Infine, se vogliamo riassumere quali sono le principali caratteristiche da controllare prima di scegliere una moto usata, che incidono ovviamente sulla quotazione, possiamo dire che, oltre all’aspetto esteriore, che sarà sicuramente ben curato e pulito, è bene controllare che vi siano le viti originali o se sono state sostituite, che non abbiano segni di ruggine, sintomo di noncuranza nella custodia del mezzo. Anche verniciature non originali possono far pensare ad una scarsa attenzione da parte del proprietario, che potrebbe anche far dubitare sulla buona manutenzione delle parti meccaniche.

Lo stato delle leve dei freni, delle parti più esposte e delle pedivelle, potrebbe indicare possibili cadute, è bene verificare anche che non ci siano eventuali perdite di olio sulle parti del motore o delle sospensioni. È consigliato anche guardare pignone, corona e catena e, in generale, l’usura di tutto il sistema di trasmissione che, se eccessiva, potrebbe voler significare che il mezzo abbia superato i 30.000 km, anche se il tachimetro indica diversamente. Ovviamente è necessario porre attenzione anche su dischi e pastiglie dei freni, sulle gomme e sui cerchi.

Infine è utile verificare i documenti della moto, che raccontano alcuni aspetti della sua vita. Anche il numero di proprietari incide sulla quotazione del veicolo, il prezzo è condizionato anche dalla verifica dei tagliandi ed è bene che la moto sia in regola con la revisione obbligatoria, per poter circolare senza incorrere in particolari sanzioni.

Dove comprare una moto usata

La modalità di acquisto di una moto usata, ovviamente, è un fattore che condiziona le quotazioni. la moto proposta da un privato sarà sicuramente più economica rispetto a quella consigliata da un concessionario, perchè variano le modalità di vendita e sono differenti anche le garanzie. Il concessionario solitamente fa dei controlli e verifica le condizioni della moto usata prima di metterla in vendita e deciderne il prezzo. Non è detto che un privato abbia le stesse cautele.

Le possibilità di acquisto sono tante, su internet ci sono diversi forum di appassionati, anche il passaparola tra amici è importante e visitare i concessionari può far trovare l’occasione che si cercava, quella adatta alle proprie esigenze e anche al proprio budget. Sono molto usati anche i siti di annunci online, dove vi sono delle sezioni dedicate alle moto usate e dove ci si può fare un’idea delle quotazioni dei singoli modelli.

Le quotazioni delle moto usate

Riassumendo, per chi è alla ricerca di una moto usata e vuole farsi un’idea delle quotazioni, può informarsi consultando siti internet e riviste specializzate, che offrono i listini dell’usato aggiornati mese per mese. Prima di comprare una moto usata, è utile verificare le quotazioni, per essere sicuri di acquistare al prezzo giusto la moto che si desidera.

MOTORI Quotazioni moto usate, ecco come scegliere in base al prezzo