Puleggia per albero motore: cos’è e come si capisce se è da sostituire

Un organo meccanico molto importante, che è bene conoscere per la cura della propria auto

La puleggia per l’albero motore serve a trasmettere il moto rotatorio dell’albero ai dispositivi di servizio della macchina.

Si tratta di un organo meccanico che collega alternatore, eventuali pompe idrauliche, ad esempio quella del servosterzo, e compressore del climatizzatore per mezzo di una cinghia. Tutte le automobili sono dotate di pulegge, la più importante è quella smorzatrice che si trova sull’albero motore. Per natura tutti i motori a combustione generano vibrazioni, che è necessario ridurre, visto che causano parecchio rumore. Devono essere assorbite anche per evitare di andare a danneggiare il motore stesso e gli organi ausiliari.

La puleggia dell’albero motore è caratterizzata da un ottimo equilibrio tra le parti metalliche e la gomma, quest’ultima è il fulcro che ne determina la qualità. La mescola corretta per ogni particolare determina una perfetta adesione tra la gomma e il metallo. La puleggia serve per:

  • smorzare le oscillazioni,
  • assorbire e ridurre le vibrazioni,
  • trasmettere il moto.

Quando si deve acquistare una nuova puleggia sul mercato, le migliori vengono sottoposte a delle prove che servono per valutare quanto siano in grado di resistere alla torsione, la loro capacità di smorzamento e la frequenza di risonanza.

Per capire quando è necessario sostituire la puleggia per albero motore serve un ottimo meccanico, che riesca a stimare in maniera precisa le condizioni di quest’organo. Ci sono comunque dei segnali percettibili che possono indicare usura o guasti. Può succedere ad esempio che il componente sia da cambiare quando produce colpi in successione oppure se non funziona uno dei dispositivi di servizio collegati alla puleggia stessa. Potrebbe essere danneggiato il bullone che fissa quest’ultima all’albero motore, che si allenta nel tempo. Può subire danni anche l’inserto in gomma dello smorzatore.

La sostituzione della puleggia dell’albero motore non è semplice e deve essere sempre fatta da un meccanico professionista. In ogni caso, per saperne di più, la prima cosa da fare è sconnettere i cavi della batteria ed estrarre il filtro e la centralina. È importante poi andare ad alzare il veicolo davanti, dal lato passeggero, per poi togliere la ruota e il parafango interno. Serve scollegare il supporto motore, andando ad agire sul bullone che lo fissa e togliere la vite che si trova nella sezione in basso dell’intercooler.

Per scollegare e sostituire la puleggia dell’albero motore bisogna alzare l’auto con un crick fino ad ottenere lo spazio utile per lavorare sulla puleggia. Si deve scollegare il tendi-cinghia, svitando le quattro viti, e usare un estrattore per rimuovere la componente. Si consiglia sempre di andare a pulire l’albero del compressore prima di montare la nuova puleggia. Sembra semplice ma raccomandiamo sempre l’intervento di un esperto.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Puleggia per albero motore: cos’è e come si capisce se è da&nb...