Noleggio auto a lungo termine: tutti i pro e i contro

Ma alla fine, ci interessa “possedere” o usare l’auto? La risposta è affidata alla crescente popolarità del noleggio auto a lungo termine (NLT). Scopriamone pro e contro

Noleggio auto a lungo termine: che cos’è?
La “questione auto” da acquisto si trasforma in servizio. L’NLT è in buona sostanza una formula contrattuale con la quale il contraente affitta un’autovettura per un periodo di tempo che oscilla da un minimo di due anni a un massimo di quattro, a fronte di una rata mensile il cui importo varia a seconda del modello selezionato, del chilometraggio concordato e di altre scelte.

NLT, una soluzione ideale per le aziende…
Per aziende e titolari di partita IVA il noleggio a lungo termine è deducibile per il 20% del costo sostenuto nel periodo di imposta con un limite annuo massimo deducibile pari 3.615,20 euro, mentre per le società che concedono l’auto in uso ai dipendenti è possibile ottenere una deduzione dei costi del 70%.

… e per i privati
Questa formula può essere un’ottima alternativa all’acquisto anche per i privati, sia per chi voglia semplificarsi la vita, dimenticando ogni scadenza (dal bollo all’assicurazione) sia per chi voglia aver chiare fin da subito le spese di gestione, carburante a parte. Questa formula diventa sconveniente se si percorrono pochi chilometri l’anno o se si è abituati a cambiar vettura a intervalli di oltre 7 anni.

NLT e leasing
Nelle rate mensili, dunque, sono inclusi la manutenzione ordinaria e straordinaria, l’assistenza stradale e l’opzione di avere diritto a una macchina sostitutiva, il tutto per un chilometraggio concordato secondo degli standard. Rispetto al leasing, alla fine del periodo concordato, non c’è la possibilità di riscattare il veicolo.

Costi e anticipi
Ovviamente la rata mensile del noleggio dipende da tutti i fattori già elencati. Orientativamente si può passare dai € 150,00/mese per una citycar fino a sfiorare i € 1.200,00/mese (ma anche di più) per una macchina di lusso. Ultimamente si stanno sempre più diffondendo soluzioni ad anticipo zero.

NLT: quando conviene?
Come detto, più chilometri si percorrono, più conviene perché si finisce per restituire una vettura ampiamente svalutata. Questa formula è perfetta anche per chi è abitato a cambiare spesso vettura. Per i possessori di partita IVA, inoltre, i canoni sono deducibili ogni anno sino a un massimo di 5.164,57 euro, deducibilità che comprende sia le spese di noleggio sia quelle accessorie come quelle relative alla manutenzione ordinaria e straordinaria o all’assicurazione. Senza contare la possibilità di detrazione IVA al 100% senza soglie di spesa massima.

NLT di auto usate
Si tratta di un’occasione sia per i noleggiatori che per i privati, che possono risparmiare anche il 20/25% sulla rata mensile.

Noleggio auto senza anticipo e km illimitati
Si tratta di una formula senz’altro interessante ma che ovviamente vedrà costi superiori rispetto a quella tradizionale. Occorre valutare caso per caso.

Noleggio a lungo termine o finanziamento?
Nel NLT a fronte di un pagamento mensile, del tutto simile a quello di un finanziamento, si vedono inclusi nel prezzo tutta una serie di servizi assenti in un finanziamento. D’altra parte al termine del finanziamento si diventa proprietari dell’auto. La scelta, quindi, dipende da tutta una serie di scelte soggettive. Quel che è certo è che il NLT è una nuova utile freccia nella faretra del consumatore.

MOTORI Noleggio auto a lungo termine: tutti i pro e i contro