Mantenitore di carica per auto in offerta limitata su Amazon

Uno strumento utilissimo per evitare spiacevoli episodi e inconvenienti in auto e moto

Il mantenitore di carica è uno strumento che sappiamo essere assolutamente indispensabile per i possessori di una moto. Per quale motivo? In genere, la maggior parte dei motociclisti, tiene ferma la sua due ruote in garage (stoppando anche l’assicurazione) durante tutto il periodo invernale. Questo significa che la batteria potrebbe danneggiarsi e non funzionare più quando torna il momento di accendere la moto, in primavera.

Il mantenitore di carica serve quindi in caso di fermo prolungato del veicolo, per mantenere appunto la batteria sempre carica e non avere problemi. Oggi spopola sempre più l’utilizzo di questo strumento anche tra gli automobilisti. Forse complici della nuova tendenza sono stati il lockdown e la zona rossa, che ci hanno costretti in casa per mesi, e la grande quantità di lavoratori che ha iniziato a lavorare in smart working, senza doversi più spostare per andare in ufficio.

A che cosa serve il mantenitore di carica per auto

Si tratta di uno strumento che è in grado di dare nuova vita alla batteria dell’auto e della moto. Per usarlo chiaramente serve una presa di corrente dove è possibile appoggiare il mezzo, per rendere più facile il collegamento della batteria. Oggi i mantenitori di carica che troviamo in commercio hanno senza dubbio una dimensione contenuta rispetto a quelli del passato. Una volta collegato il mantenitore di batteria, viene ricaricato fino a riportare la carica al 100% e allungare la vita del mezzo.

Come funziona

Una cosa importante da fare prima di comprare il caricatore è controllare che supporti le batterie del vostro veicolo, sia nella tensione (6 o 12 V), sia nel tipo (ad esempio le EFB o le AGM). Anche i connettori cambiano.

Per utilizzarlo, basta collegare il mantenitore di batteria al muro e i cavi della polarità. Segue un primo controllo da parte del dispositivo e poi viene ricaricato fino a riportare la carica delle batterie al 100%, in modo da evitare che l’auto o la moto non partano quando servono. Pensate all’inconveniente di dover uscire di casa per un appuntamento importante e ritrovarsi con il mezzo in panne, con la batteria scarica. Il mantenitore di carica serve proprio a evitare questi spiacevoli episodi.

In genere il mantenitore presenta un LED che indica il funzionamento, un altro che indica il corretto posizionamento di positivo e negativo e uno che indica lo stato della batteria.

InThoor Caricabatterie e Mantenitore Auto: l’offerta imperdibile

Su Amazon in questi giorni c’è in offerta il caricabatterie e mantenitore di carica InThoor, ad un prezzo che consente di risparmiare. Questo strumento utilizza più funzioni di sicurezza, tra cui quelle che proteggono da sovratensione, sovracorrente, la protezione di connessione inversa, da corto circuito e da surriscaldamento. Dispone di un intelligente schermo LCD che mostra la tensione, la corrente, la capacità della batteria, la temperatura e tiene traccia dello stato della ricarica. È adatto per batterie al piombo acido, 6-150AH (12V), 6-100AH ​​(24V), per batterie GEL, AGM, Wet, EFB, MF, SLA.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Mantenitore di carica per auto in offerta limitata su Amazon