Mal d’auto: 8 rimedi per non soffrirne e viaggiare sereni

Il mal d'auto è un disturbo neurologico chiamato chinetosi che impedisce a chi ne soffre di viaggiare in modo tranquillo

Chi soffre di mal d’auto avverte malessere e disagio fisico durante gli spostamenti in auto, si tratta di un disturbo che colpisce prevalentemente bambini e ragazzi dai 2 ai 13 anni, e in alcuni casi si ripresenta anche in età adulta. Nello specifico, i soggetti colpiti hanno piccole malformazioni strutturali congenite all’apparato vestibolare, pare infatti che la causa sia proprio riconducibile ad esse e che il tutto venga accentuato da stimoli visivi e olfattivi in moto.

I sintomi principali con cui questa patologia si manifesta sono: vomito, nausea, vertigini, senso di spossatezza, pallore, sudorazione fredda e ansia, sbadigli e aumento della salivazione. Per combattere e in alcuni casi prevenire tali reazioni ci sono alcuni rimedi che consistono sia nell’avere determinati comportamenti e sia nell’assumere prodotti completamente naturali. In questo caso è possibile eliminare l’assunzione di farmaci e affrontare serenamente spostamenti e viaggi in auto.

Ecco alcuni semplici accorgimenti pratici. Prima di salire in auto non siate frettolosi, comunicate il vostro disagio a chi viaggerà con voi, vi renderà più tranquilli e chiedete di poter sedervi davanti accanto al guidatore. Ricordate sempre che viaggiare a stomaco vuoto è assolutamente sconsigliato, uno spuntino leggero è ciò che fa per voi. Non dimenticate di evitare di bere molto e tenete sempre a portata di mano qualcosa di secco come qualche fetta biscottata o un cracker.

Cosa non dovete invece portare con voi sono tablet o libri e giornali, il vostro sguardo non può concentrarsi in un punto preciso, bensì dovrà essere libero e in sintonia con un respiro profondo, pertanto via libera a musica e chiacchiere in compagnia. Non dimenticate che dormire resta l’alternativa migliore soprattutto se si tratta di viaggi lunghi. In questi casi, è fondamentale fermarsi almeno ogni due ore, per sgranchire le gambe e prendere una boccata d’aria.

Seguite questi piccoli e semplici passaggi e noterete sicuramente dei miglioramenti. Provate anche a munirvi di zenzero, una radice anti nausea e che favorisce la digestione che è acquistabile in pasticche, caramelle, biscotti. Anche l’olio essenziale di menta, vi consentirà di non avere mal di stomaco, provate, versandone qualche goccia su di un fazzoletto e respirando ogni tanto.

Immagini: Depositphotos

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Mal d’auto: 8 rimedi per non soffrirne e viaggiare sereni