Livello basso di urea o AdBlue nell’auto diesel: cosa fare

I nuovi motori Diesel Euro 6 sono dotati di un catalizzatore SCR (Selective Catalytic Reduction) che per limitare le emissioni di ossido di azoto (NOx) utilizzano l’ AdBlue.

Se stai leggendo questo articolo è perché non ha mai sentito parlare di AdBlue o ti è apparso un messaggio sulla quadro strumenti dell’auto che indica ‘livello basso di urea‘. La prima cosa importante da dire è che non è successo niente di grave alla tua auto.

Semplicemente i nuovi motori Diesel Euro 6 sono dotati di un catalizzatore SCR (Selective Catalytic Reduction) che per limitare le emissioni di ossido di azoto (NOx) utilizzanol’ AdBlue, un additivo liquido composto da urea ad elevata purezza e acqua demineralizzata.

L’ AdBlue non è un additivo per il carburante e ha un apposito serbatoio chiuso da un tappo azzurro (VEDI LA FOTO SOTTO) da rifornire periodicamente quando viene richiesto. Questa tecnologia permette di rispettare i requisiti per le emissioni Diesel.

Ti consigliamo di far eseguire regolarmente il rabbocco di AdBlue in particolare prima di lunghi viaggi (in genere il consumo di AdBlue si assesta sui 500km/l per un totale di oltre 10mila km ).

Se invece si ha necessità ‘urgente’ di fare un rabbocco di AdBlue è possibile farlo presso i molti distributori di carburanti che si sono attrezzati con pompe specifiche per rabboccare l’AdBlue oppure comprare le taniche contenenti AdBlue al costo di circa 15/30 euro a secondo del rivenditore.

TAPPO  ADBLUE

IL TAPPO AZZURRO E’ QUELLO DA APRIRE PER L’AGGIUNTA DI ADBLUE

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Livello basso di urea o AdBlue nell’auto diesel: cosa fare