Gpl e metano non sono la stessa cosa: le differenze

Che differenza c'è tra un'auto a metano e una a GPL?

Il metano, ossia il gas naturale, ha un prezzo pari a 2/3 di quello della benzina (con un litro di benzina generalmente una vettura percorre 14 km, con 1 kg di metano può arrivare a 22 km), risultando anche meno inquinante.

Il fatto che un pieno non sia in grado di garantire un’autonomia superiore ai 250-300 km, e una rete di distributori non capillare in Italia, rappresentano svantaggi dei quali è necessario tenere conto. Con un’auto a metano, per percorrere 30.000 chilometri occorrono circa 2500 euro

L’alimentazione a metano non va confusa con quella a GPL, anche se entrambe vengono indicate come auto a gas. Il metano è il gas naturale che usiamo nella maggior parte delle case per cucinare.

Il GPL, invece, è un gas derivato dalla lavorazione del petrolio, una miscela di combustibili – principalmente propano e butano – sottoprodotti del processo di raffinazione del petrolio greggio. Può essere estratto come gas naturale.

Un’auto a GPL sicuramente sarà più briosa rispetto a un’automobile alimentata a metano la stessa distanza (30 mila km) è coperta con un’auto a gpl con una spesa media di 3.256 euro.

Alle valutazioni economiche vanno aggiunte le spese di revisione delle bombole di metano e sostituzione del serbatoio GPL. In Italia la legge prescrive la sostituzione del serbatoio GPL ogni 10 anni mentre l’intervallo di tempo per la revisione delle bombole di metano è di 5 anni.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Gpl e metano non sono la stessa cosa: le differenze