Il miglior metodo per gonfiare le gomme auto da soli

Puoi controllare la pressione delle gomme della tua auto da solo e procedere al gonfiaggio autonomamente

Gonfiare le gomme dell’automobile è un’operazione semplice, che si può svolgere anche autonomamente, sia a casa che presso una stazione di servizio. È fondamentale avere un manometro per misurare la pressione con precisione e uno strumento per gonfiare. Vediamo come.

Controllare la pressione delle gomme con il manometro

Il manometro è lo strumento che serve per controllare la pressione delle gomme, che si può trovare nei negozi di autoricambi, preso le officine dei gommisti, ferramenta e nei negozi di bricolage, oltre che online. Ci sono strumenti portatili economici e facili da trasportare, oppure manometri fissi, da officina, ingombranti e costosi. Quelli portatili, la miglior scelta, possono essere analogici o a penna.

Qualsiasi tipologia si scelga, prima di usare il manometro, è necessario trovare la piccola sporgenza in plastica lungo il bordo dello pneumatico e svitarla per esporre la valvola, sulla quale poi appoggiare e premere la parte aperta del manometro. La stessa deve essere tenuta in posizione, prestando attenzione al piccolo fischio che si sente mentre si rileva la pressione. Si può estrarre il manometro dallo pneumatico dopo pochi istanti, e leggere il valore della pressione sullo schermo.

Come si fa a capire se la pressione è corretta? Basta leggere il manuale dell’auto o i valori scritti sull’adesivo nel lato interno della portiera del conducente.

Gonfiare le gomme con il compressore

Per gonfiare le gomme dell’auto, per prima cosa togli i tappi alle valvole, che potrai quindi riavvitare in seguito (per questo ricordati di metterli in luogo sicuro, per non perderli). I compressori automatici sono più costosi ma veloci, altrimenti si può usare una pompa manuale, come quelle per le biciclette, anche se chiaramente ci vuole molto più tempo, ed è sicuramente un lavoro più faticoso. È possibile acquistare la pompa per pneumatici da tenere sempre con sè, altrimenti la maggior parte delle stazioni di servizio ha un erogatore a gettoni, sia per l’aria che per l’acqua. Attenzione: prima di gonfiare le gomme, assicurati che siano fredde.

Alternativa: controllare le gomme dal benzinaio

Come abbiamo accennato, se non hai degli strumenti a casa, puoi usare la pompa dell’aria della stazione di servizio più vicina. Come? Innanzitutto parcheggia l’auto vicino al dispenser, inserisci le monete. Avvicina l’auto più possibile, in modo che il tubo dell’erogatore possa raggiungere tutte le gomme; se ne devi gonfiare una sola invece l’importante è che sia raggiungibile quella.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MOTORI Il miglior metodo per gonfiare le gomme auto da soli