Gonfiare gli pneumatici, una questione di sicurezza

Gonfiare gli pneumatici è una procedura semplice, potete eseguirla da soli in poco tempo

La pressione degli pneumatici è un elemento cruciale per la sicurezza stradale, soprattutto quando ci troviamo a guidare in condizioni climatiche avverse. Una pressione adeguata permette di ottenere un miglior controllo della vettura ed un risparmio di carburante. Se gli pneumatici non raggiungono la pressione ottimale, il battistrada della ruota si usura in modo anomalo abbreviando il suo ciclo di vita.

Con il passare del tempo e con l’utilizzo della vettura, gli penumatici tendono a perdere pressione e a sgonfiarsi. Si consiglia quindi di controllarli ogni due settimane, soprattutto se si viaggia spesso con l’automobile a pieno carico. Nel caso in cui si avverta un indurimento del volante, è probabile che gli pneumatici siano sgonfi, è meglio allora recarsi presso una stazione di servizio per procedere al controllo della pressione.

Prima di procedere al controllo, è necessario conoscere il livello di pressione suggerito per gli pneumatici della vostra vettura, pertanto si consiglia di controllare il manuale della vostra automobile. Solitamente il valore consigliato oscilla tra i 2 e i 2,4 bar. Se sono indicati due valori diversi, il più alto si riferisce alla vettura a pieno carico. Aspettate che lo pneumatico si raffreddi prima di effettuare il controllo poiché il calore ne aumenta la pressione.

Generalmente, le stazioni di servizio mettono a disposizione in maniera gratuita un dispositivo per misurare la pressione degli pneumatici. Avviatevi verso l’area preposta e prendete in mano il manometro. Sullo pneumatico si trova una valvola chiusa da un tappo, svitate il tappo ed inserite nella valvola il tubo del manometro, la lancetta indicherà il valore di pressione dello pneumatico.

Se la pressione corrisponde al valore consigliato dal fabbricante della vostra vettura, staccate il manometro e avvitate il tappo: lo pneumatico si trova alla giusta pressione e non ha bisogno di essere gonfiato. Se la pressione è inferiore, gonfiate la ruota fino al raggiungimento del livello suggerito. Ripetete questo procedimento per tutte le ruote. Ogni tanto ricordatevi di controllare e gonfiare anche la ruota di scorta, capita spesso di trovarla sgonfia quando dobbiamo utilizzarla.

Immagini: Depositphotos

MOTORI Gonfiare gli pneumatici, una questione di sicurezza