E’ tempo di passare alle gomme estive. Ma occhio alle multe

Il 15 maggio sarà il termine ultimo per cambiare gli pneumatici e passare dalle ruote invernali a quelle estive, altrimenti si rischia una multa.

Dal 15 aprile al 15 maggio ci sarà tempo per cambiare gli pneumatici  e passare dalle ruote invernali a quelle estive, altrimenti si rischia una multa.

OCCHIO ALLE GOMME

La circolare del Ministero prevede infatti che, dal 16 maggio scattano le infrazione per tutti coloro che hanno pneumatici invernali di tipo M+S con però un codice di velocità inferiore a quello che è indicato sul libretto di circolazione dell’auto. L’indice di velocità è un codice alfabetico che corrisponde alla velocità massima alla quale un pneumatico può viaggiare. Per sapere qual è, basta leggerlo sul fianco di uno dei pneumatici: si tratta della lettera finale.

Allo stesso modo, per capire se è più basso di quelli riportati nel libretto di circolazione, basta prendere il libretto e leggere i codici consentiti alla voce “Pneumatici” riportati nella terza pagina del libretto.
LA MULTA 
La sanzione amministrativa prevista per chi infrange le regole è contenuta nell’articolo 78 del codice della strada e prevede una multa da 422 a 1695 euro, oltre al possibile ritiro della carta di circolazione
SOLO IN ITALIA
Solo in Italia esiste una discplina di questo tipo e basterebbe poco per uniformare la nostra normativa a quella di altri Paesi. Lo denuncia l’Asaps sul suo sito dove si legge:’ In pratica quasi solo da noi esistono regole con date rigidissime  che ci costringono dopo il 15 maggio, a smontare gli pneumatici invernali che non abbiano i codici di velocità corrispondenti alle indicazioni sulla carta di circolazione. Le scadenze fisse (come gli yogurt) non esistono neppure in Germania e Russia….’
MOTORI E’ tempo di passare alle gomme estive. Ma occhio alle multe